Tu sei qui

MotoGP, Lorenzo Savadori: nel suo destino c'è l'Aprilia!

Il pilota romagnolo è ad un passo dalla firma del contratto con la Casa di Noale, che gli affiderà il ruolo di collaudatore per la prossima stagione

MotoGP: Lorenzo Savadori: nel suo destino c'è l'Aprilia!

Share


Cosa farà Lorenzo Savadori nella prossima stagione? È questo uno degli interrogativi che ha tenuto banco recentemente nel paddock delle derivate. Dopo la rescissione del contratto consensuale con Lucio Pedercini, al pilota romagnolo è pervenuta un’offerta contrattuale da parte di Midori Moriwaki.

La responsabile del team giapponese aveva infatti proposto al cesenate la CBR 1000 RR-R di ultima evoluzione, offrendogli l’opportunità di cavalcare la nuova moto al fianco di Takahashi a partire dalla gara di Jerez, in programma a fine marzo. L’intesa era praticamente raggiunta,  tanto che mancava soltanto la firma sul contratto di Lorenzo, rientrato in Italia ieri dopo i test invernali.

Peccato che a guastare i piani di Midori sia intervenuta l’Aprilia. Già, perché dopo i test svolti a Sepang, la Casa di Noale ha proposto a Fausto Gresini l’incarico di collaudatore per il suo assistito. Una notizia che ha incuriosito non poco Savadori, colto di sorpresa da questa proposta da parte dell’Aprilia. Quello con la RS-GP è stato infatti amore a prima vista e Lorenzo è dell’idea di prendere la proposta da parte del team tricolore, anche perché la MotoGP rappresenta un sogno.

A lui verrà quindi affidato il compito di collaudatore, prendendo parte a tutti i test in programma per il 2020. Al momento non sono però previste delle wildcard, come nel caso di Jorge Lorenzo, che con ogni probabilità sarà di scena a Barcellona in sella alla M1 in occasione del GP della Catalogna. Tornando a Savadori, la questione verrà risolta entro la fine della settimana. Ricordiamo infatti che sabato ci sarà la presentazione del team Gresini a Imola e quella potrebbe essere la data scelta per l’ufficialità.   

Share

Articoli che potrebbero interessarti