Moto2, Bezzecchi stupisce ai test di Jerez, 5° Bulega

Il romagnolo è il più veloce del martedì davanti a Vierge e Canet, 6° Di Giannantonio seguito da Marini, nella Moto3 si impone Rodrigo, 8° Nepa

Share


Moto2 e Moto3 affilano le armi sulla pista di Jerez in vista dell’inizio della prossima stagione. Complici le favorevoli condizioni meteo, con il termometro che arriva a sfiorare i 20 gradi, i piloti della classe intermedia e della minima cilindrata hanno potuto sfruttare al meglio la due giorni di sole con l’intento di trovare il giusto amalgama in attesa della tappa inaugurale del Qatar, quando il prossimo 8 marzo scatterà finalmente la nuova stagione.

In Moto2, dopo il miglior tempo siglato ieri da Jorge Martin, ci ha pensato un super Marco Bezzecchi a mettere tutti in riga. La new entry dello Sky Racing Team VR46 ha infatti abbassato di quattro decimi la prestazione dell’iberico, bloccando il crono sull’1’41”410. Non male come riscontro quello del romagnolo, che rifila oltre tre decimi al primo degli inseguitori, ovvero Xavi Vierge (+0.311).

Costretto invece a rincorrere Luca Marini (+0.600). Dopo il secondo tempo del lunedì, questa volta il pilota di Tavullia non va oltre il settimo crono di giornata, incassando sei decimi netti dal proprio compagno di squadra. Tornando ai piani alti della classe, in terza posizione si inserisce Aron Canet, seguito a ruota da Jorge Navarro.

Per quanto riguarda invece i nostri connazionali, buone indicazioni giungono da Nicolò Bulega, il quale archivia il martedì con il quinto tempo davanti a Fabio Di Giannantonio. Nonostante il mezzo secondo di gap dalla vetta, il portacolori Gresini precede quello SpeedUP di soli dieci millesimi. A chiudere la top ten ci pensa invece Somkiat Chantra. Giornata amara invece per Jorge Martin, vittima di una caduta che lo ha costretto ad alzare bandiera bianca con largo anticipo.

Saltando invece alla Moto3, ci ha pensato Gabriel Rodrigo a fare la voce grossa. Il pilota sudamericano è infatti riuscito a bloccare il crono sull’1’45”662, precedendo di soli 92 millesimi Ogura. Ottavo tempo invece per Stefano Nepa, mentre Andrea Migno resta fuori dalla top ten, così come Celestino Vietti, che chiude addirittura all’ultimo posto. A quanto pare la ricerca del giro secco non rappresenta la priorità per il piemontese.

Dal 19 al 21 febbraio squadre e piloti saranno nuovamente in pista a Jerez per il test IRTA. 

TEST JEREZ - TEMPI MOTO2-MOTO3

 

 

Share

Articoli che potrebbero interessarti