MotoGP, La Suzuki si veste di argento e punta in alto: svelati i colori 2020

VIDEO - Alex e Joan tolgono il velo ad una Suzuki che ha grandi ambizioni per il 2020. Le due vittorie di Rins della passata stagione non bastano

Iscriviti al nostro canale YouTube

Share


ORE 8:20 - Ecco svelata la nuova livrea Suzuki per il 2020. Il giallo fluo lascia il posto ad un elegante grigio.

SUZUKI GSX-RR 2020

ORE 8:17 - Alex Rins, vincitore dei GP in Texas e a Silverstone nel 2019: “Due vittorie ed ora ne voglio altre in questi nuovi colori che vi mostreremo. Stiamo lavorando bene, stiamo crescendo. Il mio obiettivo è raggiungere più vittorie, molte più di due e stiamo lavorando solo per questo”.

ORE 8:15 - Il primo pilota Factory a parlare è Joan Mir: “La mia prima stagione è stata difficile, ho imparato molte cose per cercare di farmi trovare pronto al massimo per questa stagione. Ora non sono più un debuttante e devo spingere. Sono felice di essere qui con questi colori Suzuki che sono grigio e blue per il 2020. L’anno scorso ho finito la stagione molto bene, ho avuto un brutto infortunio a metà stagione che mi ha condizionato, ma ho terminato davvero bene e vorrei continuare su quella scia”

ORE 8:12 - Sylvain Guintoli, il test rider del Team: “I test di Sepang sono andati molto bene. Lo sviluppo è andato nella giusta direzione e Suzuki sta spingendo moltissimo per evolvere la moto. Non posso entrare nei dettagli, ma devo dire che la moto è migliorata molto. Ho migliorato il mio record personale a Sepang e sono molto felice di questo. Abbiamo fatto quasi 200 giri e raccolto tante informazioni”.

ORE 8:10 - Ken Kawauchi di Suzuki: “Anno dopo anno la nostra moto è migliorata, in ogni aspetto del pacchetto. Ho molta fiducia di quello che potremo fare nel 2020”.

ORE 8:08 - Brivio: “Vogliamo mantenere la linea del team giovane, è un progetto che abbiamo iniziato due anni fa. Volevamo far crescere con noi i nostri piloti e vederli diventare dei top rider in MotoGP. Siamo felici di Rins e Mir e vogliamo continuare con loro il più a lungo possibile. Sono molto forti, hanno un grande potenziale. Sono una grande squadra”

ORE 8:05 - Davide Brivio è il primo a prendere la parola durante la presentazione della GSX-RR: “Abbiamo avuto una bella stagione nel 2019, abbiamo vinto due gare e questo era il nostro obiettivo. Ma adesso vogliamo migliorare, fare dei passi in avanti. Non è facile, la MotoGP è sempre più competitiva, però abbiamo fiducia. Alex ha sempre maggiore confidenza, Joan dopo la prima stagione non è più un Rookie e non vediamo l’ora di vederlo in azione. Penso che si spingeranno a vicenda per fare una bella stagione”. 

La Suzuki è pronta ad affrontare la stagione 2020, con la voglia di compiere un ulteriore step in avanti rispetto agli splendidi risultati ottenuti nel 2019. Alex Rins vuole entrare definitivamente nel novero dei top rider della MotoGP e per farlo gli basterà trovare maggiore continuità di risultati, menre Joan Mir dopo un'ottima stagione da rookie ha voglia di concretizzare l'ottimo potenziale messo in mostra in molte gare nella passata stagione.

La diretta della presentazione scatterà alle ore 8:00 italiane. 

Share

Articoli che potrebbero interessarti