Tu sei qui

MotoGP, Morbidelli: "Se Rossi non riuscirà a migliorare credo che smetterà"

"Non continuerà a correre per arrivare 8° o 10°. Quartararo è in uno stato di grazia, lo ho studiato per migliorarmi"

MotoGP: Morbidelli: "Se Rossi non riuscirà a migliorare credo che smetterà"

Share


A Valentino piace corre, ma gli piace anche lottare per le prime posizioni. Non continuerà a correre per finire ottavo o decimo. La stagione 2019 non è stata quella che si aspettava, si aspetta di più dalla prossima. Se non ci riuscirà, credo che si fermerà”. Queste parole sono state pronunciate da un pilota che conosce molto bene Rossi, è Franco Morbidelli. Il pilota italo-brasiliano è stato uno dei primi a fare parte della VR46 Riders Academy e il primo della ‘scuola’ ad avere vinto un titolo.

Franco ha così commentato il futuro del suo ‘maestro’ in un’intervista rilasciata alla rivista francese Moto Revue. Il pilota del team Petronas ha così confermato che il 2020 per il Dottore sarà fondamentale, soprattutto le prime gare, perché i risultati ottenuti gli faranno decidere se smettere o continuare.

Se Valentino scegliesse la pensione, scatterebbe la corsa alla sua sella nel team uffciale.

Io devo migliorare in gara e la Yamaha in velocità massima - ha spiegato il Morbido - Il mio obiettivo è quello di stare regolarmente nei primi 5. Il 2020 sarà importante perché i contratti verranno discussi molto presto. Dipende da me migliorare, se mostrerò dei progressi sicuramente avrò delle opportunità”.

Il rivale più difficile lo ha in casa, quel Fabio Quartararo che è stato la rivelazione del 2019 e su cui tutti puntano.

Ho avuto la possibilità di osservarlo e studiarlo e questo mi ha aiutato a ottenere risultati migliori - ha confessato Franco - Anche Rossi e Vinales dicono di avere imparato da lui. Fabio è semplicemente super veloce. Penso che abbia molto coraggio e che si sia immediatamente sentito bene sulla Yamaha. Ha trovato una buona base che gli ha dato fiducia e ha terminato l’anno in una specie di stato di grazia”.

Share

Articoli che potrebbero interessarti