Francesca Novello: "Non approfitto di Valentino Rossi per la carriera"

La polemica su Sanremo della fidanzata: "Con Valentino ci rispettiamo. Io faccio il mio lavoro e lui il suo. Non ci sono interferenze. Ho sempre evitato di approfittare della sua visibilità per fare carriera"

Share


Francesca Sofia Novello è stata nei giorni scorsi al centro di una polemica legata alle dichiarazioni fatte da Amadeus, durante il lancio del festival di Sanremo.

Il presentatore aveva spiegato che la scelta della fidanzata di Valentino era stata fatta perché "lei era capace di stare un passo dietro ad un personaggio famoso". Una frase che aveva fatto scattare immediatamente accuse di sessismo.

Intervistata dal Quotidiano, Francesca ha voluto sminuire le polemiche utilizzate strumentalmente, secondo il suo pensiero, da parte di chi voleva semplicemente mettere in cattiva luce Amadeus e l'organizzazione del Festival.

Di certo la Novello non è per la prima volta al centro delle attenzioni, come è naturale che sia per una ragazza che accompagna una vera star internazionale come Valentino Rossi, uno sportivo che ha semplicemente sbriciolato i confini stessi dello sport diventando una vera icona nel mondo. Eppure le polemiche di questi giorni hanno permesso di raccogliere queste parole di Francesca, che ha affrontato e risolto la questione con eleganza .

"Io un passo indietro a Vale? Diciamo che anche lui sta un passo indietro rispetto ai miei impegni lavorativi esattamente come faccio io coi suoi...".

Questo è il pensiero pulito e assolutamente condivisibile della Novello.

"Come ho scritto su Instagram, faccio la modella adesso che sono fidanzata con Vale e farò la modella anche nel caso in cui mi sposi o mi lasci con lui! L’espressione ’un passo indietro’? Amadeus ha soltanto voluto sottolineare il mio atteggiamento riservato. Atteggiamento che ho sempre tenuto in questi anni nei confronti della grande visibilità del mio fidanzato. Per mia scelta, infatti, ho voluto evitare accuratamente di trarne vantaggio. Sono felicissima di poter dire che Vale mi ha espresso la sua piena solidarietà".

La Novello è ovviamente consapevole che la grande visibilità a cui è esposto il suo famosissimo compagno, l'ha in qualche modo aiutata. Eppure sottolinea, e secondo noi il suo modo di essere nel recente passato lo conferma, di non aver mai voluto approfittare di questa situazione.

"Mi hanno chiamata perché amo Valentino? Forse sì, forse no. Non so se ha inciso il mio percorso scolastico, ma sicuramente sono stata scelta per quello da modella. Ed essere la ragazza di Valentino mi ha dato visibilità. Per quanto riguarda le mie doti estetiche, beh sono quelle che semplicemente mi hanno consentito di diventare modella e salire sul palco di Sanremo".

Francesca non si è fatta cogliere impreparata dalla grande attenzione mediatica a cui è sottoposta in questi giorni.

"È del tutto naturale trovarsi al centro dell’attenzione mediatica per il semplice fatto che il festival di Sanremo è probabilmente l’evento televisivo con una delle più alte audience. Diciamo che ero preparata al clamore".

Share

Articoli che potrebbero interessarti