AUTO: 6° Tappa - Ancora le Mini, Peterhansel vince su Sainz

Alonso chiude 6°dopo un ottimo stage. Può vincere una tappa in questa Dakar?

Share


Vincono sempre le Mini. Poca storia anche in questa sesta tappa della Dakar 2020 con la carovana che ha lasciato Ha ‘il per dirigersi a Riyadh. Successo di giornata per Stephen Peterhansel a bordo della Mini del team Bahrain. Il francese ha chiuso lo stage in 4 ore 27 minuti e 17 secondi con il compagno di marca Carlos Sainz distante un solo minuto e mezzo.

Le due Mini hanno gestito al meglio una tappa quasi completamente sabbiosa e hanno così battuto la concorrenza di Nasser Al Attiyah, 3° classificato di giornata sulla Toyota. Il qatariota ha pagato quasi 3 minuti e mezzo da Peterhansel allontanandosi in classifica generale da Sainz, ora distante 7 minuti e 46 secondi. 

La sfida per la vittoria finale sembrerebbe essere una questione interna tra il veterano spagnolo e Al Attiyah visto che il terzo classificato è proprio Peterhansel a più di 17 minuti. Quarta posizione di tappa e nella generale per Al Rajhi, anche lui con la Toyota tampinato dalla Century di Serradori in questo sesto stage della prima Dakar made in Arabia. 

Sesta posizione e ancora una buona prova per Fernando Alonso che ha pagato quasi 8 minuti dal leader ma che può comunque ritenersi soddisfatto per il ritmo mostrato in questa tappa. Nando sta migliorando sempre di più e su un terreno più duro potrebbe inserirsi anche tra i possibili vincitori di tappa, la navigazione del suo co-pilota Marc Coma è sempre stata eccellente in questa prima settimana di gara e quindi, a parte clamorose sorprese, ci sono tutti i presupposti per un miglioramento netto. 

Solo nono Terranova che con la brutta prestazione di oggi (ha chiuso a 13 minuti e mezzo) perde contatto con le zone calde della classifica generale, ora è 5° a 44 minuti.

Share

Articoli che potrebbero interessarti