Guai KTM, Sunderland cade e si ritira

Il vincitore del 2017 è caduto al km187 della quinta tappa del RAID, vinta dal compagno di marca Toby Price

Share


Altro brutto colpo per KTM alla Dakar 2020. La Casa dominatrice assoluta dell'ultimo decennio del RAID non sta navigando in acque serene durante la corsa di quest'anno visti i numerosi errori dei suoi alfieri e una sempre più crescente competitività da parte degli avversari, in testa la Honda. Proprio la casa di Tokyo al termine della quarta tappa di ieri monopolizzava il podio della generale. 

Oggi è arrivato un altro scossone visto che il vincitore dell'edizione 2017 della Dakar, Sam Sunderland è caduto al km 187 della quinta tappa in direzione Al Ula dove a trionfare è stato il compagno di marca Toby Price, ora secondo nella generale a 9 minuti da Brabec. 

Sunderland è comunque risultato cosciente dopo la caduta ed è stato trasportato in ospedale per delle risonanze magnetiche. 

Articoli che potrebbero interessarti