Tu sei qui

Sponsored by

Alonso meccanico nel deserto: "Abbiamo del nastro americano?"

VIDEO - Fernando Alonso ha dovuto riparare la sua auto al km 160 della seconda tappa della Dakar 

Dakar: Alonso meccanico nel deserto: "Abbiamo del nastro americano?"

Share


"Abbiamo del nastro americano?". Una domanda che ci si aspetta di sentire in un'officina qualunque in una delle nostre città. E invece a pronunciarla è Fernando Alonso, due volte campione del mondo Formula 1, intento a sistemare la sua Toyota Hilux nel deserto arabo durante l'edizione della Dakar 2020. Il video qui sotto che lo ritrae impegnato nell'intervento sull'auto è stato pubblicato su Instagram da Horacio Cabilla (@horaciocabilla)

Lo spagnolo, al km 160 della seconda tappa del RAID, ha colpito un oggetto nascosto sotto la sabbia e ha dovuto smontare sospensione e gomma insieme al suo navigatore Marc Coma. Il risultato è stato abbastanza buono visto che la vettura è riuscita ad ultimare la tappa pagando, però, quasi 2 ore e mezza di ritardo dalla testa del gruppo. 

"Abbiamo iniziato a smontare l'auto aspettando l'assistenza, ma poi ci hanno detto che se fossimo stati in grado di fare tutto da soli saremmo potuti ripartire senza bisogno di aiuto. E così è stato" ha detto lo spagnolo. 

Articoli che potrebbero interessarti