Dakar 2020: ecco come seguirla in tv su Mediaset ed Eurosport

La programmazione completa con gli orari tv della 42^ edizione del RAID che scatterà domenica 5 gennaio in Arabia Saudita

Share


L’attesa è agli sgoccioli, perché domenica 5 gennaio si alzerà il sipario sulla 42^ edizione della Dakar. Per la prima volta nella storia il RAID si disputerà interamente in Arabia Saudita, con i piloti chiamati ad affrontare ben dodici tappe. Un percorso di 5000 km di prove speciali, per un totale di 7900 km.

Grande attesa nelle moto, dove tutti i favori del pronostico sono per la KTM, che dal 2000 ad oggi domina la scena. Nelle auto la c’è invece curiosità per il debutto di Fernando Alonso.

Per tutti gli appassionati della Dakar, previsto un doppio appuntamento in tv. In chiaro è con Mediaset, sul 20. Tutte le sere il canale trasmetterà una finestra di mezz’ora, dalle 18 alle 18:30, con le immagini della giornata, interviste e highlights.

Oltre alla Rete del Biscione, da registrare l’appuntamento sul satellite con Eurosport 1 dalle 23 alle 23:30. Arrivati a questo punto non resta che mettersi comodi e godersi lo spettacolo.   

 

Mediaset, canale 20: dalle 18 alle 18:30

Eurosport 1: dalle 23 alle 23:30

Ecco l'elenco delle tappe:

5 gennaio – Stage 1: Jeddah – Al Wajh 752 km 319 km
6 gennaio – Stage 2: Al Wajh – Neom 401 km 367 km
7 gennaio – Stage 3: Neom – Neom 489 km 404 km
8 gennaio – Stage 4: Neom – Al Ula 676 km 453 km
9 gennaio – Stage 5: Al Ula – Ha’il 563 km 353 km
10 gennaio – Stage 6: Ha’il – Riyadh 830 km 478 km
12 gennaio – Stage 7: Riyadh – Wadi Al-Dawasir 741 km 546 km
13 gennaio – Stage 8: Wadi Al-Dawasir – Wadi Al-Dawasir 713 km 474 km
14 gennaio – Stage 9: Wadi Al-Dawasir – Haradh 891 km 415 km
15 gennaio – Stage 10 (Maratona): Haradh-Shubaytah 608 km 534 km
16 gennaio – Stage 11 (Maratona): Shubaytah – Haradh 744 km 379 km
17 gennaio – Stage 12: Haradh – Qiddiyah 447 km 374 km

 

 

Share

Articoli che potrebbero interessarti