Tu sei qui

Gary McLaren, ex meccanico Suzuki, ucciso da un petardo in Thailandia

L'ex Data Acquisition Engineer in Suzuki, oggi nell'Irta, è rimasto vittima di un incidente mentre si trovava in vacanza

MotoGP: Gary McLaren, ex meccanico Suzuki, ucciso da un petardo in Thailandia

Una orribile notizia  ci ha raggiunto questa mattina: Gary McLaren, ex Data Acquisition Engineer in Suzuki per 11 anni, attualmente nell'IRTA, è rimasto ucciso quando un fuoco d'artificio che stava cercando di accendere gli è esploso fra le mani nella città di mare di Pattaya.

Gary, cinquanta anni, è morto sulla scena, poco dopo la mezzanotte.

Il tenente colonnello Somboon Ua-samanmaitree della polizia turistica tailandese ha detto: "Verso mezzanotte, il signor McLaren ha tentato di accendere un grande fuoco d'artificio, che,improvvisamente è esploso e lo ha ucciso sulla scena".

La polizia ha detto che McLaren, originario di Corby, nel Northamptonshire, aveva già visitato la Tailandia e che era arrivato qualche giorno prima di Capodanno.

Le condoglianze di GPOne.com alla sua famiglia e a quella estesa della MotoGP.

Articoli che potrebbero interessarti