TT Isle of Man Ride on the Edge 2: sentirsi McGuinness

Bigben Games presenta l'ultimo simulatore della gara più pericolosa al mondo, il Tourist Trophy

Iscriviti al nostro canale YouTube

Share


Qual è la corsa su strada più famosa al mondo, nonché la più pericolosa? Due lettere, TT, ovvero Tourist Trophy! Molti di noi vorrebbero anche solo farci un giro, da turista. Abbastanza per poter dire: "Io, ho percorso quei quasi 61 Km". Dal 1907, anno della prima gara, ne sono stati fatti di giri, ma soprattutto abbiamo dovuto dire addio a tanti, troppi piloti. C'è un modo per girare sull'isola, in tutta sicurezza, senza rischi, e magari a bordo di tante moto diverse? Sì, e volendo, potete anche indossare la tuta di John McGuinness, il secondo pilota più vincente di sempre. La soluzione si chiama TT Isle of Man Ride on the Edge 2.

Il primo gioco, aveva solo in nome di Ride on the Edge. Era una fedele riproduzione del TT dell'Isola di Man. Oggi, la Casa Bigben Games ha sfornato la seconda puntata, chiaramente migliorata, aggiornata e ancora più coinvolgente. Tutto è ancora più realistico, grazie ad una migliorata grafica. Potrete scegliere la moto, prepararla a vostro piacimento, modificare il settings delle sospensioni, dei freni... Insomma, tutto come su una moto reale, condito da un entusiasmante effetto giroscopico.

Basta vedere il trailer che trovate qui sopra, per iniziare ad "impostare" la cosa con vostra moglie, perché una volta tirata giù la visiera, virtuale, difficilmente riuscirete a staccarvi dalla consolle. Tutto è realistico, dagli sponsor sulla tuta, ai paesaggi e basta poco per entrare nel personaggio a caccia del miglior tempo sull'Isola più famosa del mondo, almeno per noi motociclisti!

Share

Articoli che potrebbero interessarti