Bimota al Tourist Trophy Classic con Stefano Bonetti

La moto sarà una YB4 IER Superbike, replica fedele di quella che partecipò al mondiale Superbike del 1988 con il pilota Giancarlo Falappa “il leone di Jesi”

Share


Le Bimota sono da sempre legate al mondo delle corse, e anche quelle classiche ormai da qualche anno grazie al titolare del Bimota Classic Parts, Paolo Girotti, sono tornate a correre e a vincere sui circuiti nazionali e internazionali.

Durante la programmazione del calendario gare 2020 il Bimota Classic Parts ha deciso di realizzare il sogno di partecipare al Tourist Trophy, sull’Isola di Man, la corsa su strada più emozionante e famosa al mondo.

La scelta della moto è ricaduta su una delle Bimota più belle e iconiche, la Bimota YB4 IER Superbike, per l’occasione verrà assemblata a Chiusi (in Toscana, provincia di Siena), presso il quartier generale del Bimota Classic Parts. Una replica fedele di quella che partecipò al mondiale Superbike del 1988 con il pilota Giancarlo Falappa “il leone di Jesi”.

Non basta una grande moto per correre sull’impegnativo tracciato dell’Isola di Man, ci vuole anche un grande pilota per partecipare all’edizione 2020 del TT Classic, infatti il Bimota Classic Parts non poteva che scegliere il pilota italiano più veloce di sempre, il bergamasco Stefano Bonetti, che nel suo ricco palmarès può vantare dieci campionati italiani di velocità in salita, nel campionato europeo di corse su strada ha ottenuto il titolo continentale nel 2012 nella classe Supersport 600 cm³, e nel 2014 ha conquistato il titolo nella classe 1200 cm³,e nel 2019 è stato il primo italiano ad aver vinto la Lightweight alla North West 200. Inoltre, Bonetti si è cimentato nei più difficili tracciati del mondo come il Tourist Trophy e il Gran Premio di Macao.

Il team Bimota Classic Parts sarà composto da persone di altissimo profilo, la parte tecnica e meccanica sarà curata da Andrea Neri, che negli ultimi anni ha maturato grande esperienza al Tourist Trophy, mentre il cuore della Bimota YB4 verrà preparato a Modena da Franco Bursi della Bursi Evolution partendo dalla base di un motore Yamaha FZ 750 con trasformazione Bimota dell’alimentazione a iniezione.

La partecipazione del Bimota Classic Parts con Stefano Bonetti al TT Classic, si terrà dal 22 al 31 agosto,.

Già dalla primavera, infine la Bimota YB4 IER isarà presente in alcune competizioni sul territorio nazionale.

Share

Articoli che potrebbero interessarti