Tu sei qui

Vowles (Mercedes): "Rossi sulla F1? Un maestro, tutto sotto controllo"

VIDEO - Parla il direttore per la strategia del team: "Valentino frenava tardi e portava molta velocità in curva, ma perdeva da Hamilton sul veloce"

Iscriviti al nostro canale YouTube

Anche se la prova della Mercedes è stata solo un divertimento, l’approccio a questa esperienza è stata quella del pilota. Il dna di Valentino Rossi non mente e una volta entrato nell’abitacolo, il Dottore ha dato il meglio di sé.

Qui sopra potete vedere le riprese on board di alcuni giri a Valencia, ma forse è ancora è interessante leggere il commento sulla giornata di Valentino da parte di James Vowles, il direttore per la stratgia del team Mercedes-AMG Petronas.

"L'approccio di Valentino è stato molto meticoloso - ha spiegato il tecnico - Prima ha fatto le cose fondamentali per portare la macchina dove voleva che fosse in pista e controllarla, poi ha frenato intuitivamente più tardi e ha portato maggioree velocità in curva, quasi come immagino faccia con la MotoGP, ed è molto impressionante da vedere”.

È stato il segno di un vero maestro che ha la situazione sotto controllo e che sta progressivamente trovando il suo limite - ha continuato Vowles - Durante la giornata, ha mostrato punti di forza. Come la capacità di frenare tardi e portare velocità in curva, è davvero bravo in questo”.

Verrebbe da chiedersi cosa potrebbe fare con più tempo.

Con uno o due giorni in più sulla macchina, padroneggerebbe tutte le cose fondamentali e potrebbe fare una vera messa a punto. Nelle curve a bassa velocità, come quella che porta al rettilineo di partenza, è stato molto bravo. Dove era un po' dietro rispetto a Lewis, e non mi sorprende troppo, è stato nei tratti più veloci" ha concluso Vowles.

Articoli che potrebbero interessarti