MotoGP, Aleix Espargarò ruba uno scatto dell'Aprilia 2020

Il pilota spagnolo in visita al Reparto Corse di Noale per gli auguri di Natale, ha fotografato il manichino della RS-GP per la prossima stagione

Share


Quando sei il pilota ufficiale di una Casa, è chiaro che puoi entrare in tante stanze del Reparto Corse di quella stessa Casa. Aleix Espargarò ha evidentemente aperto la porta giusta a Noale ed ha rubato uno scatto di quello che sembra essere il 'manichino' della RS-GP in versione 2020, ovvero la moto che debutterà a Sepang nella prima tornata di test della nuova stagione e che tutti sperano possa far compiere ad Aprilia quel netto passo in avanti di cui ha bisogno.

Aleix è stato in visita a Noale per i tradizionali auguri di Natale in compagnia di sua moglie, ed ha approfittato per far visita alle stanze segrete che per lui troppo segrete in realtà non sono. Una libertà che però non ha potuto ovviamente condividere fino in fondo con i propri tifosi, infatti sulla foto della RS-GP, con tanto di pilota manichino in sella per i test in galleria del vento, Espargarò ha dovuto posizionare una sorta di simbolo di censura, il chiaro divieto di poter fotografare. 

Cosa nasconde quel simbolo? Probabilmente una veste aerodinamica diversa, un qualche studio sulle forme del cupolino che ovviamente in Aprilia vogliono tenere gelosamente sotto chiave fino al momento in cui si inizierà a fare sul serio mettendo in pista i nuovi prototipi assieme a quelli dei rivali. Quello che è certo, è che questa nuova versione della RS-GP si porta un vero carico di responsabilità sulle spalle, perché riuscire a portare Noale in zone più prestigiose della classifica è una sorta di obbligo per il 2020. 

Le foto di Aleix in visita al Reparto Corse di Noale, in un clima di festa, stridono ovviamente molto con quanto reso noto stamattina (leggi QUI) riguardo la momentanea sospensione di Andrea Iannone per sospetto di Doping. 

Share

Articoli che potrebbero interessarti