Tu sei qui

Brivio: "Rins e Mir hanno promosso il nuovo motore Suzuki"

VIDEO. "Era importante prendere una decisione dopo i test di Jerez, è andato tutto bene quindi usere quel propulsore nel 2020"

Iscriviti al nostro canale YouTube

I piloti si stanno godendo il meritato riposo dopo una stagione lunga e faticosa, ma l’inverno non è periodo di vacanza per tutti. Gli ingegneri nei reparti corse sono in piena attività, per preparare l’anno prossimo. Dicembre è un mese decisivo per analizzare i dati raccolti nei primi test e finire le moto su cui i piloti risaliranno a febbraio in Malesia.

Anche ad Hamamatsu, quartiere generale della Suzuki, si lavora a pieno ritmo e dopo i test di Jerez sono arrivate buone notizie dalla pista. I due piloti Alex Rins e Joan Mir, insieme al collaudatore Sylvain Guintoli, doveva mettere alla frusta il nuovo motore 2020 e sono stati soddisfatti.

Il mio giudizio è positivo - ha detto Mir - Ha un carattere dolce, penso che siamo sulla strada giusta per potere essere competitivi nel prossimo anno”.

Le sue sensazioni sono state condivise dal compagno di squadra Rins e dal collaudatore Guintoli: “questi test sono andati molto bene”.

Il team manager Davide Brivio ha confermato le loro impressioni: “uno degli obiettivi principali di questi test era prendere una decisione per quanto riguarda il motore, sembra andare bene e quindi questo sarà il propulsore che useremo nel 2020”.

Articoli che potrebbero interessarti