Tu sei qui

Moto3, Lorenzo dalla Porta: in onore della nonna e di Freddie Spencer

In occasione della festa in suo onore a Montemurlo ha scelto per la prossima stagione il numero 19, per ricordare la scomparsa della nonna e Fast Freddie, il campione che lo ispira da sempre

Iscriviti al nostro canale YouTube

Share


Nonostante il clima autunnale 500 persone si sono radunate nella piazza centrale di Montemurlo per festeggiare Lorenzo dalla Porta, neoiridato della Moto3.

"Avevo già deciso il passaggio in Moto2 ad agosto, firmando con Italtrans, mi sentivo pronto - ha raccontato Lorenzo - pensavo che la lotta fra me e Canet sarebbe proseguita sino a Valencia, poi lui ha commesso qualche errore, ma noi nel contempo abbiamo fatto un secondo e due vittorie consecutive, quindi siamo stati bravi".

Il prossimo appuntamento per Lorenzo è in Lussemburgo, dopo Flavio Becca, proprietario del team Leopard ha organizzato l'usuale grande festa per festeggiare il terzo titolo iridato della squadra.

“Ho già provato la nuova moto sul circuito di Jerez, in Spagna, sul bagnato e va fortissimo - ha proseguito Lorenzo - Dovrò aspettare però fino a febbraio per provarla in condizioni migliori. Sono felicissimo. Mi seguirà come tecnico Franco Brugnana. Ii prossimo anno lascerò il numero 48, anno di nascita della nonna Nicoletta, sostituendolo con un altro, altrettanto simbolico - ha rivelato dalla Porta a TVprato.it - Ma ne ho già scelto un altro: continuerò a rendere onore alla nonna scegliendo il 19, anno della sua scomparsa, e numero di un grande campione del passato che ha vinto tre mondiali, Freddy Spencer. Inoltre anche questa festa è un omaggio a lei perché sarebbe stato il suo compleanno e siccome ho vinto anche per lei volevo dedicarle questa festa”.

Share

Articoli che potrebbero interessarti