Tu sei qui

SBK, Sandro Cortese e Ten Kate: ultima chiamata per il 2020

La trattativa tra Sandro e la squadra olandese è pronta per essere definita, il tedesco affiancherà Baz sulla Yamaha nella prossima stagione

SBK: Sandro Cortese e Ten Kate: ultima chiamata per il 2020

È stato uno dei piloti più discussi di questa sessione di mercato. Stiamo parlando di Sandro Cortese. Il tedesco classe 1990, reduce dalla stagione del debutto in Superbike in sella alla Yamaha, non ha visto la conferma da parte di GRT, che ha preferito puntare sull’americano Gerloff.

Un duro colpo da incassare per il tedesco, costretto a guardare altrove. Inizialmente si parlava di un eventuale passaggio in Ducati con il team Barni, poi è saltata fuori la voce legata a Marc VDS, visto l’addio di Alex Marquez. Peccato solo che il team abbia preferito puntare su Augusto Fernandez, senza tenere in considerazione il profilo di Cortese.

A questo punto, la pista più concreta, è quella di vedere Sandro nuovamente in Superbike con la Yamaha di Ten Kate, una voce che da tempo si è rincorsa nel paddock delle derivate. Nella prossima stagione il team olandese dovrebbe schierare infatti una seconda R1, con tutte le probabilità verrà affidata al tedesco, che andrà ad affiancare il già confermato Loris Baz.

Attualmente Cortese sta recuperando dall’intervento subito alla spalla a inizio novembre, a causa di quella caduta rimediata in occasione del weekend di Donington. La trattativa tra il pilota e la squadra è quella di arrivare a una decisione entro i primi dieci giorni dicembre, in modo da poter essere poi ai blocchi di partenza con i test di Jerez del nuovo anno in programma a gennaio.    

Categoria: 
SBK

Articoli che potrebbero interessarti