SBK, Test Jerez: van der Mark e la Yamaha spaventano Rea, 5° Redding

Share


Secondo e ultimo giorno di test a Jerez per i piloti della Superbike. Per i protagonisti è infatti l’ultimo appuntamento di questo 2019 in pista per poi rivedersi a gennaio. Sul tracciato spagnolo le squadre affilano le armi e quando le lancette dell’orologio segnano le ore 14 il più veloce del gruppo è Michael van der Mark.

In sella alla nuova Yamaha, l’olandese realizza il riferimento momentaneo in 1’39”287. Una prestazione in linea con quella fatta registrare ieri da Johnny Rea, il quale è chiamato a inseguire nel venerdì con un gap di soli 74 millesimi. Il Cannibale è come sempre in agguato, incalzato dal suo nuovo compagno di squadra, ovvero Alex Lowes,

Non male come inizio quello del britannico con la Kawasaki, capace di rimanere aggrappato alle posizioni che contano. Chi invece rincorre è la Ducati, con Scott Redding che accusa un distacco dalla vetta che supera il mezzo secondo (+0.639). A precederlo è la R1 di Toprak Razgatlioglu, mentre Chaz Davies chiude la prima parte di giornata col settimo tempo. Tanto lavoro in casa Aruba con i due piloti ufficiali chiamati a lavorare sull’assetto e a valutare gli ultimi aggiornamenti portati in Andalusia dalla squadra.

Tra le due Panigale V4 si inserisce quindi Niccolò Canepa, mentre nella top ten spicca anche la Kawasaki di Xavi Forés, seguito dalla BMW di Tom Sykes. Rispetto a ieri i distacchi sono molto più contenuti, dal momento che i primi dieci sono racchiusi in un solo secondo.

Per quanto riguarda gli altri italiani, da registrare l’11° tempo fatto siglare da Michele Pirro con la Ducati del team Barni, mentre Federico Caricasulo si inserisce alle sue spalle con la Yamaha del team GRT, incalzato da Garret Gerloff. Non male come passo avanti quello compiuto dal rookie della Superbike ex Evan Bros, il quale ha migliorato di ben otto decimi rispetto al giovedì. Nei quindici anche Lorenzo Savadori, al debutto con la Kawasaki di Lucio Pedercini.

In pista a Jerez anche alcuni piloti della SuperSport. Al momento il più veloce è Andrea Locatelli, poi Ottl e Soomer.     

   

  

 

Share

Articoli che potrebbero interessarti