Tu sei qui

Moto3, FP3: Suzuki da record mette tutti in riga a Sepang

Seconda posizione per Ramirez davanti a Rodrigo. Quarto Vietti con Dalla Porta in quinta posizione. Solo 19° Arbolino

Moto3: FP3: Suzuki da record mette tutti in riga a Sepang

Niente pioggia ma sole battente e ben 32 gradi sulla pista di Sepang, con i piloti della Moto3 che hanno avuto la possibilità migliorare i tempi di ieri dando vita ad un vero e proprio time attack fin dai primi minuti delle FP3. I tentativi di accesso diretto al Q2 sono stati intervallati dai programmi di lavoro in vista di domenica con le consuete prove per la gomma da utilizzare durante la corsa. 

La classifica dei tempi combinati ha premiato Tatsu Suzuki, trascinatore del gruppo con il tempo di 2.11.673, nuovo record della pista. Dietro di lui, straccato di soli 63 millesimi, Marcos Ramirez che ha ottenuto il suo miglior tempo nell’ultimo giro lanciato. Stesso discorso anche per Rodrigo, 3° a 390 millesimi da Suzuki e davanti ad un ottimo Celestino Vietti, traino e riferimento proprio di Suzuki nel suo giro record. Quarta posizione per il neo campione del mondo Lorenzo Dalla Porta che non sembra per nulla essersi rilassato e punta ad una gran gara. Dietro al pilota Leopard i due Petronas McPhee e Sasaki con Ogura, mattatore della giornata di ieri in 8° posizione. 

Solo nono Aron Canet che persa la possibilità di vincere il mondiale piloti dovrà difendere la seconda posizione dagli attacchi di Arbolino e che in queste FP3 è riuscito a tenere dietro Garcia Tra Canet e Garcia, però nella classifica dei tempi combinati si è inserito Kaito Toba grazie al suo tempo nella giornata di ieri. A chiudere la lista dei piloti classificati direttamente per il Q2 ci sono Lopez, Migno e Darryn Binder (classificato grazie al tempo di ieri). 

15° tempo nella combinata per Fenati protagonista di un contatto in curva 3 ad inizio sessione con Salac. Il pilota ceco ha avuto la peggio scivolando a terra e lamentandosi vistosamente con l’alfiere Sniper reo, a suo dire, di un’entrata troppo vigorosa per una prova libera. Al momento nessuna investigazione della direzione gara. 

Fuori dai 14 anche Nicolò Antonelli, ancora sofferente e 16° al termine dei 40 minuti di prove. 19° tempo per Arbolino (che non ha migliorato il suo cronometro della giornata di ieri) davanti a Foggia e Masia. 

La classifica dei tempi combinati
I tempi delle FP3
Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti