Tu sei qui

MotoGP, Iannone: "A Sepang l'Aprilia sta avendo problemi di affidabilità"

Andrea: "Ho fatto soli cinque giri in tutta la giornata e non sarò pronto per la gara". A. Espargarò: "Soffro nelle ripartenze, non nei rettilinei"

MotoGP: Iannone: "A Sepang l'Aprilia sta avendo problemi di affidabilità"

Non è stato certo un inizio semplice quello di Sepang per Andrea Iannone. Il portacolori Aprilia è infatti costretto a rincorrere in questo venerdì, a tal punto da incassare oltre due secondi e mezzo. Come se non bastasse The Maniac è addirittura finito a terra.

Stavo girando abbastanza bene con le gomme usate, ma purtroppo non siamo affidabili – ha spiegato – abbiamo sempre problemi di natura tecnica, sia al mattino che al pomeriggio, tanto da realizzare solo quattro giri in tutta la giornata”.

Andrea non utilizza troppi giri di parole.

Purtroppo non è facile, dato che abbiamo buttato via il venerdì. Arriveremo alla gara senza essere pronti, ad oggi l’unico weekend in cui siamo scesi in pista senza avere problemi è l’Australia”.

Umore diverso dall’altra parte del box con Aleix Espargarò che compare tra i primi dieci.

“Non è iniziato male questo fine settimana – ha esordito – il nostro unico problema rimangono sempre le ripartenze, piuttosto che i rettilinei. Qua ce ne sono due importanti e non riusciamo a sfruttare il potenziale della moto. Nelle curve veloci mi sento competitivo, considerando allo stesso tempo che la stabilità è l’aspetto più importante per me”

Lo spagnolo è quindi fiducioso in vista del sabato.

“Di sicuro ci aspetta una qualifica dura per domani, ma personalmente sono entusiasta, dato che in queste ultime gare riesco sempre a essere nella top ten al termine del venerdì”.

Audio raccolto da Matteo Aglio

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti