Tu sei qui

MotoGP, Phillip Island, LIVE qualifiche: QUALIFICHE ANNULLATE

AGGIORNAMENTO - Le qualifiche del Gran Premio sono state annullate a causa del fortissimo vento. Due opzioni: correre con la griglia decisa dalle libere o fare le qualifiche domani

MotoGP: Phillip Island, LIVE qualifiche: QUALIFICHE ANNULLATE

ORE 6:44 - Termina qui la nostra diretta LIVE di qualifiche che purtroppo non si sono disputate! Restate sintonizzati su GPOne.com per tutti gli aggiornamenti e le dichiarazioni dei protagonisti direttamente dal Paddock di Phillip Island. Presto vi informeremo sulla decisione inerente al nuovo programma delle qualifiche. Stay Tuned!

ORE 6:39 - Arriva la comunicazione ufficiale da parte della Direzione Gara.

DIREZIONE GARA

ORE 6:36 - Sembra che la decisione sia stata presa in completa unanimità. I piloti sono stati tutti d'accordo nel valutare pericolose queste condizioni ed è comprensibile che anche l'incidente di Oliveira possa aver influenzato gli stati d'animo dei piloti.

ORE 6:32 - Anche Guidotti di Pramac commenta la decisione ai microfoni di Sky: "Il programma di oggi è cancellato, per le qualifiche bisognerà valutare domani come saranno le condizioni meteo. Secondo me il tempo ci sarebbe perché domani la gara è alle 15, quindi penso che ci sarà una riunione tra team manager per capire lo scenario e decidere. Dipenderà tutto dal meteo".

ORE 6:31 - Taramasso di Michelin ha confermato che al momento le opzioni sono due. Si sta valutando tra l'assegnazione delle posizioni in griglia di partenza tenendo conto di quanto fatto nelle libere oppure la decisione di disputare le qualifiche domani mattina, quando è previsto che le condizioni meteo possano migliorare.

ORE 6:27 - Andrea Dovizioso conferma che il programma delle qualifiche è completamente saltato ai microfoni di Sky: "Le qualifiche non si fanno. Le raffiche di vento sono troppo pericolose con le nostre moto. Basta guardare la caduta di Oliveira, è una situazione che non puoi prevedere o controllare"

ORE 6:23 - Bellissima immagine del tracciato di Phillip Island mentre era in costruzione. Secondo noi, questa è senza dubbio una delle piste più belle al mondo e si contende questo primato con il Mugello e Spa.

PISTA PHILLIP ISLAND

ORE 6:21 - Tanta attesa all'esterno della Direzione Gara, si sta decidendo come procedere. Il programma delle qualifiche è destinato come minimo a cambiare.

DIREZIONE GARA

ORE 6:19 - Arrivano rassicurazioni su Oliveira: non ci sono fratture, ma solo delle contusioni. Il pilota portoghese non rischia di saltare il Gran Premio.

ORE 6:16 - Oliveira è stato prontamente trasportato al centro medico del tracciato. Non ci sono al momento riscontri sulle sue condizioni. Di certo l'impatto è avvenuto ad altissima velocità, ma dalle immagini non sembra che ci fosse alcun infortunio. 

ORE 6:13 - Il mare è decisamente agitato a Phillip Island. Le condizioni al momento sembrano davvero proibitive.

AUSTRALIA

ORE 6:09 - Anche Valentino Rossi raggiunge tutti i colleghi. I piloti stanno discutendo, attendiamo comunicazioni in merito. La sessione resta sospesa al momento.

ROSSI IN DIREZIONE GARA

ORE 6:07 - Scena davvero inusuale. Tutti i piloti stanno andando in Direzione Gara. Il programma delle qualifiche sembra destinato a cambiare moltissimo.

QUARTARARO

ORE 6:05 - I piloti stanno andando in direzione gara, sembra che il vento sia un problema davvero molto importante per i piloti in pista.

ORE 6:02 - Bandiera rossa sulla sessione FP4. Il vento forte sta portando detriti in pista e sembra che si siano staccati alcuni numeri di segnalazione dalle tabelle dei meccanici ai box, finendo sul rettilineo. 

BANDIERA ROSSA

ORE 6:00 - Sembra che l'incidente del pilota portoghese possa essere stato causato anche dal fortissimo vento. Oliveira stava infatti staccando per approcciare la curva e si è spostato molto all'esterno per impostare al meglio la traiettoria di ingresso. Il vento violento l'ha ingannato e l'ha spostato di quei pochi cm che sono stati sufficienti per mettere entrambe le ruote sull'erba e perdere ovviamente qualsiasi trazione. 

ORE 5:55 - Bruttissimo spavento per Miguel Oliveira! Caduta in fondo al rettilineo per il portoghese del Team Tech3, che mette entrambe le ruote sull'erba e rovina nelle vie di fuga ad oltre 280 km/h probabilmente. Queste le immagini, per fortuna non sembra che abbia subito un impatto troppo violento ma è stato giustamente soccorso dal personale medico presente.

OLIVEIRA
OLIVEIRA
OLIVEIRA

ORE 5:52 - In questo momento è Marquez il più veloce in pista, ma siamo a circa 3 secondi dai riferimenti segnati ieri. Il vento molto forte sta influenzando moltissimo le prestazioni dei piloti in pista, nessuno vuole rischiare in questo momento anche perché tutti stanno lavorando per deliberare le gomme da utilizzare in gara.

FP4

ORE 5:48 -I piloti sono in pista per saggiare le condizioni della pista, che anche durante le qualifiche della Moto2 è stata bagnata dalla pioggia. Il vento forte permette però di asciugare molto rapidamente l'asfalto. In questo momento i riferimenti cronometrici sono molto alti e lontani dai limiti sfiorati in FP2.

ORE 5:45 - Buongiorno e benvenuti alla nostra cronaca LIVE delle qualifiche del Gran Premio d'Australia a Phillip Island. I piloti stano entrando in pista per iniziare la FP4, ultimo turno di libere prima di dar vita alla caccia alla pole. 

SEMAFORO VERDE SULLA FP4

La MotoGP è sbarcata in Australia per uno dei Gran Premi più attesi della stagione. Non si tratta di certo di una gara decisiva ai fini della classifica, quanto piuttosto della pista decisamente più suggestiva dell'intero calendario. Phillip Island è infatti un'autentica gemma del motociclismo, che offre sempre scorci spettacolari e gare spesso splendide. In questa edizione del Gran Premio il meteo sta condizionando moltissimo lo svolgimento delle sessioni e pioggia e freddo hanno svolto il ruolo di protagonisti rispettivamente della FP1 e della FP3.

Il più veloce della classifica combinata dei tempi è stato dunque Maverick Vinales, in grado di mettersi al comando delle operazioni in FP2, mettendo in riga Andrea Dovizioso e Cal Crutchlow. In realtà sono in molto a pensare che i valori in campo non siano stati del tutto chiariti dalle sessioni svolte fino a questo momento, perché le condizioni insidiose potrebbero aver convinto diversi piloti a non spingere al massimo.

Ci riferiamo ovviamente a Marc Marquez, che si ritrova sesto nella combinata, battuto anche da Petrucci e Miller. Vedere le tre Ducati GP19 occupare un posto in top five potrebbe suggerire che questa possa essere un'ottima occasione per i piloti di Borgo Panigale per tentare di arpionare una pole in Australia, ma in realtà sono mancate le prestazioni di due pesi massimi come lo stesso Marquez e Fabio Quartararo.

Lo spagnolo è stato rallentato involontariamente dal proprio compagno Lorenzo durante il proprio time attack. Il francese della Yamaha è invece incappato in una rovinosa caduta durante la FP1 che l'ha costretto ai box per la seconda sessione. Nessuna conseguenza fisica grave, ma Fabio ha scelto di fermarsi per tornare in pista al sabato in condizioni perfette. Scelta giusta, che però lo costringerà oggi a passare attraverso la Q1, una situazione inusuale ormai per il golden boy della MotoGP.

Hanno conquistato invece l'accesso diretto in Q2 gli altri due piloti Yamaha, ovvero Rossi, 7° al termine della FP2 e Morbidelli, 9° alle spalle di Alex Rins. Valentino si è dichiarato ottimista in vista delle qualifiche, sente bene la M1 a Phillip Island e sa che qualificarsi bene sarebbe fondamentale per mettere assieme le condizioni necessarie per ben figurare in gara. 

Chiude la top ten e la lista dei qualificati alla Q2 Aleix Espargarò, che ancora una volta è riuscito a spremere al massimo il potenziale della RS-GP conquistando un posto al sole tra i piloti che si giocheranno le prime file dello schieramento. Non è andata altrettanto bene ad Andrea Iannone, che però ha chiuso 13° la combinata e potrebbe anche ambire a raggiungere il compagno di squadra in Q2 dopo quanto di buono fatto vedere ieri pomeriggio nel turno dedicato al test delle gomme 2020.

DIRETTA LIVE QUALIFICHE GRAN PREMIO DA PHILLIP ISLAND

Questa la classifica combinata delle prove libere:

CLASSIFICA COMBINATA MOTOGP PHILLIP ISLAND

Il nome più pesante tra quelli che parteciperanno alla Q1 è senza dubbio quello di Fabio Quartararo, che è costretto a pagare lo scotto per la caduta in FP1 e dovrà dunque ricostruire l'intero fine settimana partendo proprio dalla Q1. Tanti i rivali particolarmente agguerriti con cui si dovrà confrontare Quartararo per conquistare l'accesso alla Q2 e due tra i più accreditati sono probabilmente Andrea Iannone e Johann Zarco.

Il pilota Aprilia non è riuscito in FP2 a segnare il tempo ideale, non ha cioè espresso il massimo potenziale del pacchetto a disposizione. The Manica è sempre andato fortissimo in Australia ed è plausibile che sia determinato a passare il turno. D'altra parte, Johann Zarco sta affrontando uno dei momenti più delicati della propria carriera.

In pista in sella alla Honda del Team LCR orfana momentaneamente di Taka Nakagami, il francese è andato abbastanza forte nell'unico turno asciutto, si è preso il gusto di battere in pista tutti i piloti KTM ed ovviamente entrare in Q2 sarebbe un risultato davvero impressionante, che potrebbe fargli molto gioco in ottica futura. 

Jorge Lorenzo ha invece continuato a soffrire tantissimo in sella alla Honda. Ha incassato di nuovo circa due secondi dai migliori, si è ritrovato anche nel posto sbagliato nel momento sbagliato finendo per ostacolare Marquez ed è stato battuto da Zarco al debutto in sella alla Honda. Un quadro sempre più nero ed un pilota che sembra sempre più una copia sbiadita del grandissimo campione che abbiamo visto in pista per tutta la sua carriera.

La cronaca LIVE delle qualifiche del Gran Premio d'Australia inizierà alle ore 05:45 con la partenza della FP4.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti