Tu sei qui

SBK, Scott Redding debutta sulla Panigale V4R del Team Aruba a Valencia

VIDEO - Il successore di Alvaro Bautista ha iniziato a prendere confidenza con la Ducati che utilizzerà nel mondiale, queste le prime immagini

Iscriviti al nostro canale YouTube

Share


Scott Redding e la Ducati sono già proiettati nel 2020. Il britannico sta svolgendo a Valencia il primo test in sella alla Ducati Panigale V4R del Team Aruba che porterà in gara nella prossima stagione e con cui punta decisamente a strappare dalle mani di Jonathan Rea il titolo iridato tra le derivate di serie. Dopo una stagione trionfale nel BSB che l'ha visto letteralmente rinascere, Redding ha raccolto il testimone lasciato da Alvaro Bautista e sembra pronto a vivere una stagione da protagonista assoluto.

Da un lato nel box c'è un pilota che ha tantissima fame di rivincita sul palcoscenico iridato dopo aver lasciato in malo modo la MotoGP al termine di un 2018 disastroso in sella all'Aprilia. Dall'altro lato c'è una squadra che ha convinzione di avere a disposizione una moto super competitiva, che nelle mani del pilota giusto può tornare a recitare il ruolo di mattatrice del mondiale SBK.

Un ruolo che aveva già occupato per tutta la prima parte del 2019, salvo poi vivere un lungo periodo di crisi durante il quale in Ducati visto tutte le certezze sgretolarsi, costringendo gli uomini di Borgo Panigale ad osservare inermi la scena mentre il titolo mondiale scivolava via dalle mani di Bautista. 

Il test di Valencia durerà tre giorni e vede Redding in pista assieme a Michele Pirro.

Share

Articoli che potrebbero interessarti