Tu sei qui

SBK, A Losail Bautista e la Ducati sfidano due volte Rea

Il Mondiale è sfuggito per lo spagnolo è sfuggito, ma con una tripletta potrebbe diventare il più vincente in una singola stagione

SBK: A Losail Bautista e la Ducati sfidano due volte Rea

Share


Qatar, ultima fermata stagionale per il Mondiale Superbike. Sul tracciato di Losail si assegna il titolo costruttori e tutti gli indizi portano verso un testa a testa tra Kawasaki e Ducati. Da una parte l’armata guidata da Johnny Rea, dall’altra quella di Alvaro Bautista.

Ecco tutte le curiosità della conclusiva delle derivate.

- Come da tradizione Losail chiude la stagione della Superbike. Nelle 19 gare disputate fino ad oggi ci sono stati 12 vincitori diversi.

- Le ultime sei gare disputate sul tracciato qatariota sono state tutte vinte da piloti britannici. Leon Haslam ha aperto la striscia con Gara 2 nel 2015 seguito poi dalla doppietta di Chaz Davies nel 2016 e dalle tre vittorie di Jonathan Rea dal 2017 in poi.

- Il record di successi a Losail appartiene però a Jonathan Rea, che con i successi dello scorso anno è arrivato a quota tre. Cinque piloti hanno vinto in due occasioni: Troy Corser, James Toseland, Ben Spies, Sylvain Guintoli, Chaz Davies.

- Nelle ultime quattro edizioni entrambe le vittorie se le sono aggiudicate una sola casa costruttrice: Yamaha nel 2009 (Spies); Aprilia nel 2014 (Guintoli) e nel 2015 (Torres, Haslam); Ducati nel 2016 (Davies); Kawasaki nel 2017 (Rea). L’anno scorso si è disputata una sola gara a causa delle avverse condizioni meteo.

- Ducati ha il record di podi conquistati a Losail, 17, seguita da Kawasaki a quota 13.

-  Solo tre delle diciannove vittorie conseguite su questa pista sono arrivate partendo dalla pole: la doppietta di Ben Spies nel 2009 e Gara 1 nel 2017 (Rea).

-  Sette piloti diversi hanno conquistato la pole in Qatar. Gli unici a partire per due volte dalla prima casella sono stati Troy Corser (2007-2008), Jonathan Rea (2016-2017) e Tom Sykes (2015-2018).

- Kawasaki è passata da zero a quattro Superpole negli ultimi quattro round che si sono svolti in Qatar. Alla Casa di Akashi appartiene inoltre il record di Superpole.

- Ad oggi Johnny Rea conta 140 gare con Honda e altrettante con Kawasaki. Con Honda il Cannibale ha conquistato 15 vittorie e 42 podi, con Kawasaki invece 70 trionfi e cinque titoli mondiali, oltre ad essere salito sul podio in ben 123 occasioni. Nelle sue 139 gare disputate fin qui con Kawasaki Rea è stato in testa alla classifica mondiale per ben 114 volte.

-  È una “mission 17” a Losail per Bautista e Rea. Entrambi possono raggiungere infatti quota 17 nelle vittorie in una singola stagione: Bautista ne ha 16, Rea 14. 17 è il record di successi in un solo anno che appartiene a Doug Polen (nel 1991) e allo stesso Rea (nel 2018).

Share

Articoli che potrebbero interessarti