Tu sei qui

SBK, Bautista: a Losail vedremo cosa cambia tra la GP17 e la Panigale V4

Davies: “Lo scorso anno ho faticato in Qatar, ma questa è l’occasione giusta per verificare le prestazioni della nostra Ducati"

SBK: Bautista: a Losail vedremo cosa cambia tra la GP17 e la Panigale V4

Share


Il Mondiale sbarca in Qatar e sarà l’ultima volta che vedremo Alvaro Bautista cavalcare la Panigale V4. Come ben sappiamo nella prossima stagione lo spagnolo cavalcherà la Honda e di conseguenza non ha la minima intenzione di commettere passi falsi.

Il punto da cui ripartire è il round di San Juan: “Quella dell’Argentina è stata una gara molto difficile e ho cercato di portare a casa il miglior risultato possibile, mi dispiace perché, anche nella seconda manche, eravamo in grado di lottare per la vittoria – ha commentato - adesso dobbiamo solo guardare avanti e cercare di finire la stagione con un buon risultato in quella che purtroppo sarà la mia ultima gara con il Team Aruba e con Ducati”.

C’è poi un altro aspetto su cui si concentra Bau Bau: “Sarà interessante vedere il confronto con la MotoGP in Qatar, perché è più di un anno che non gareggio su questo tracciato – ha aggiunto - normalmente per me era la prima gara della stagione, adesso sarà l’ultima, ma sono curioso di vedere la differenza fra le due categorie.”

In casa Ducati i riflettori sono puntati anche su Chaz Davies. Se il team Aruba vuole conquistare il titolo costruttori, sarà necessario anche l’aiuto del gallese: “Adesso andiamo in Qatar, dove spero di confermare il nostro momento positivo e di concludere nel migliore dei modi questa stagione – ha dichiarato - in passato ho conquistato degli ottimi risultati su questa pista, purtroppo lo scorso anno è stato un week end difficile a causa del problema alla spalla”.

Davies cerca però di tenere alto il morale: “In ogni caso, non vedo l'ora di cominciare su un tracciato con caratteristiche diverse, penso che sia una buona occasione per verificare le nostre performance cercando di definire un buon assetto sulla la moto – ha dichiarato - mi piace il programma del weekend, relax di giorno e poi azione di notte.”

Articoli che potrebbero interessarti