Tu sei qui

Suzuki presenta le "baby" Gixxer al Tokyo Motorshow

Una naked ed una sportiva da 250 cc sfileranno da domani sulle passerelle di Tokyo di fianco alla GSX-RR, le vedremo anche in Europa

News Prodotto: Suzuki presenta le "baby" Gixxer al Tokyo Motorshow

Poche ore e gli stand del Tokyo Motorshow apriranno ufficialmente la stagione dei saloni autunnali, con un antipasto sulle novità 2020, e che si concluderà ai primi di novembre con l'appuntamento europeo di EICMA. Agli stand giapponesi, Suzuki presenta alcune novità che strizzano l'occhio ai giovani motociclisti e che probabilmente vedremo il prossimo anno anche sui mercati in Europa. Due proposte, una naked ed una carenata, che la casa di Hamamatsu porterà sullo stand assieme alle moto già conosciute come i modelli: Katana, GSX-R 1000R, SV650X e V-Strom 250.

GIXXER SF 250 - è una moto leggera e compatta, perfetta per avvicinarsi al mondo delle sportive di Hamamatsu. La GIXXER SF 250 abbina una posizione di guida sportiva a una carenatura filante e aerodinamica, movimentata da grintose luci a Led. Nella sua scheda tecnica spicca il motore monocilindrico con raffreddamento a olio, evoluzione di quello adottato dalla concept bike “Feel Free Go!”, mostrata sempre a Tokyo nel 2015. 

GIXXER 250 - La versione naked propone la stessa base ciclistica e meccanica della SF, rispetto alla quale ha, però, una posizione in sella più eretta e rilassata.

La nuova naked GIXXER 250

A fare gli "onori di casa" anche la moto protagonista nel mondiale MotoGP schierata dal Team Ecstar, e che rappresenta la massima espressione della tecnologia Suzuki in ambito motociclistico con le sue soluzioni avanzate che costituiscono un grande patrimonio tecnico per lo sviluppo della gamma GSX-R e di tutti i modelli di serie in generale.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti