Tu sei qui

MotoGP, cronaca LIVE: Marquez domina, Dovizioso incanta, Rossi cade

DIRETTA MOTOGP LIVE della 16a tappa della stagione 2019: vittoria in solitaria per Marquez che regola Quartararo. Dovizioso conquista il podio

MotoGP: MotoGP, cronaca LIVE: Marquez domina, Dovizioso incanta, Rossi cade

ORE 9:05 - Termina qui la nostra cronaca LIVE del Gran Premio del Giappone. Grazie per averla seguita con noi e restate sintonizzati su GPOne.com per tutti gli aggiornamenti e le dichiarazioni dei protagonisti direttamente dal paddock di Motegi. L'appuntamento con il nostro LIVE è per la settimana prossima, quando il paddock della MotoGP si trasferirà a Phillip Island. 

ORE 9:00 - Ultimo a parlare ai microfoni di Simon Crafar è Marc Marquez, autore dell'ennesimo capolavoro: "Può essere sembrata una vittoria semplice, ma vi garantisco che non lo è stata. La mia strategia era di spingere dall'inizio e creare un gap, nel warm up avevo capito di poter scappare. Dopo qualche giro però ho iniziato ad avere problemi di grip ed ho dovuto lavorare moltissimo sulla moto con le varie levette ed impostazioni, ero al limite. Non è facile cambiare tante impostazioni sulla moto e restare concentrato al massimo nella guida, però ci sono riuscito e sono soddisfatto. Tutta la squadra ha fatto un lavoro perfetto, abbiamo trovato il compromesso perfetto per vincere". 

ORE 8:55 - Dopo Dovizioso è Quartararo a prendere la parola. Per la quarta volta in questa stagione ha chiuso al secondo posto alle spalle di Marquez ed oggi ha conquistato il titolo di Rookie of the Year, dopo una stagione davvero da incorniciare: "Non avevo più gomma nel finale e per fortuna avevo creato un piccolo gap su Dovizioso che mi è servito per resistere. Marquez aveva circa tre decimi di passo di vantaggio e per quanto potessi spingere lui si rimetteva sempre alla stessa distanza. Nel finale poi Dovi è stato impressionante, mi dava più di mezzo secondo quindi mi ha costretto a spingere al massimo nel finale. Voglio ringraziare tutta la squadra, mi aiutano moltissimo e quest'anno mi hanno permesso di diventare Rookie of The Year, cioè il traguardo che mi ero posto ad inizio stagione". 

QUARTARARO ROOKIE OF THE YEAR

ORE 8:52 - Il primo pilota a prendere parola al parco chiuso per commentare la gara è Dovizioso, autore di una bellissima rimonta culminata in un ottimo terzo posto: "E' stata una gara strana, perché avevamo fatto una scelta diversa di gomme rispetto agli altri rivali in pista. Sono riuscito a mantenere un buon ritmo ma mi sono anche preso molti rischi in frenata, perché era il frangente in cui ero più competitivo. La gara è stata di un giro troppo corta per me! Stavo spingendo al limite per cercare di arrivare secondo. Non ci sono riuscito per poco, ma sono contento perché durante il weekend avevamo faticato abbastanza mentre in gara abbiamo trovato una buona soluzione sia per le gomme che per l'assetto".

ORE 8:49 - Marquez è rimasto senza benzina durante il giro di rientro ma se l'è cavata con un passaggio per riportare la moto al parco chiuso!

MARQUEZ SENZA BENZINA
MARQUEZ

ORE 8:46 - Morbidelli è stato letteralmente fregato sul traguardo da Cal Crutchlow, che l'ha passato in volata. 

ARRIVO IN VOLATA

ULTIMO GIRO - Vittoria di Marquez su Quartararo ed un magnifico Dovizioso. Vinales 4° su Crutchlow e Morbidelli. Questa la classifica.

CLASSIFICA FINALE GP

ULTIMO GIRO - Inizia l'ultimo giro del Gran Premio del Giappone, Marquez sta volando verso la vittoria. Spettacolo Dovizioso, che si è avvicinato moltissimo a Quartararo in questo finale di gara. 

GIRO N°23 - Dovizioso spinge fortissimo e riesce a staccare leggermente Vinales, avvicinandosi anche molto a Quartararo che forse è leggermente in difficoltà con le gomme. Queste le immagini di Rossi dopo la caduta

CADUTA ROSSI

GIRO N°22 - Marquez continua la marcia trionfale, Quartararo resta a circa 2,2 secondi. Continua il bellissimo duello tra Dovizioso e Vinales per il il terzo gradino del podio

DOVIZIOSO E VINALES

GIRO N°21 - Bellissimo il duello tra Vinales e Dovizioso! Il pilota Yamaha attacca senza sosta, Dovi si difende grazie al motore ed alle staccate della sua Ducati. Spettacolo vero! CADUTO ROSSI. Valentino inquadrato mentre è al fianco della sua moto nelle vie di fuga. Non sembra una caduta violenta, ma non conosciamo la dinamica. 

GIRO N°20 - Questa la classifica al ventesimo passaggio. Quartararo si è avvicinato leggermente a Marquez, ma è difficile ipotizzare un duello nel finale di gara.

GIRO N°20

GIRO N°19 - Rossi ha perso la posizione su Petrucci, che si è ripreso la decima piazza. Vinales sta ancora spingendo fortissimo alle spalle di Dovizioso, che in questa fase sembra quasi fare da tappo al Top Gun della MotoGP. 

GIRO N°18 - Vinales si sta facendo molto minaccioso alle spalle di Dovizioso. Lo spagnolo dopo aver saltato Morbidelli si è avvicinato velocemente al pilota Ducati e sembra intenzionato a passarlo a breve. I due stanno anche recuperando su Quartararo, che resta a circa 2,5 secondi da Marquez. 

GIRO N°17 - Miller deve aver commesso un errore, perché ha perso diverse posizioni. Adesso alle spalle di Morbidelli c'è Alex Rins, che non è riuscito a costruire in gara una grande rimonta. Dovizioso intanto porta a circa 3,5 secondi il distacco da Quartararo. La caduta di Iannone è stata causata da un non precisato problema tecnico. Sembra che la ruota posteriore dell'Aprilia RS-GP sia rimasta bloccata. Rossi intanto ha passato Petrucci ed è decimo. 

GIRO N°16 - Dovizioso dopo aver passato Morbidelli sta limando lentamente il distacco su Quartararo. Tra i due al momento ci sono quasi 4 secondi, ma il pilota Ducati è decisamente più veloce. Intanto Vinales ha passato Morbidelli, che a questo punto è quinto e rischia di essere insidiato anche da Miller. 

GIRO N°15 - Dovizioso ha passato Morbidelli per il terzo posto, questa la classifica

GIRO 15

GIRO N°14 - Il francese è costretto a lasciare spazio a Marquez, che adesso porta il vantaggio ad oltre due secondi. Un vero strappo per lo spagnolo, che non vuole richiare di ritrovarsi invischiato in un corpo a corpo nel finale di gara. Dovizioso intanto è attaccato alla coda di Morbidelli, i due sono in lotta per l'ultimo gradino del podio in questo momento. 

GIRO N°13 - Quartararo sta davvero facendo di tutto per non mollare Marquez, che a sua volta spinge fortissimo. Il distacco tra i due resta attorno al secondo, una vera lotta di nervi fino a questo momento. Rossi intanto sta attaccando Petrucci. Un peccato per i problemi in partenza, perché Valentino ha in questo momento lo stesso passo di Morbidelli e Vinales ed avrebbe potuto lottare per il podio.

GIRO N°12 - La classifica è dunque cambiata con Marquez che continua a condurre su Quartararo. Terzo Morbidelli davanti a Dovizioso e Vinales. Sesto Miller, che precede Crutchlow e Rins. Rossi è ancora 11° ma il distacco rispetto a Petrucci che lo precede è inferiore al mezzo secondo. 

GIRO N°11 - Continua il bellissimo duello tra Morbidelli e Dovizioso. Morbido intanto ha approfittato di un errore di Miller per risalire in terza posizione. Anche Dovizioso ha passato Miller.

DOVIZIOSO E MORBIDELLI

GIRO N°10 - Questa la classifica al decimo passaggio sul traguardo

GIRO 10

GIRO N°9 - Continua il bel duello tra Morbidelli e Dovizioso. Caduta per Andrea Iannone, fuori gara con la sua Aprilia. Rossi ha passato Pol Espargarò ed ora è 11° a circa due secondi da Mir che lo precede.

GIRO N°8 - Purtroppo anche in gara continua il fine settimana molto difficile di Jorge Lorenzo, che al momento è solo 20° e terz'ultimo. Lo spagnolo dopo 8 giri accusa già un distacco di 18 secondi da Marquez, leader del GP. Sempre attorno al secondo invece il distacco tra Marquez e Quartararo, suo diretto inseguitore. 

GIRO N°7 - Nella corsia box i meccanici hanno preparato le moto equipaggiate con gomme da pioggia. La situazione per adesso sembra stabile, ma in caso di improvviso scroscio la situazione in pista potrebbe davvero rivoluzionarsi. 

GIRO N°6 - Questa la classifica all'inizio del sesto passaggio. Marquez sta di nuovo spingendo per allungare su Quartararo, che però non molla. Morbidelli nel mirino di Dovizioso. 

GIRO 6

GIRO N°5 - Bellissima progressione di Fabio Quartararo che sta limando decimi su decimi nel distacco da Marquez. Adesso si è riportato a meno di un secondo e sembra più efficace. Marquez non riesce a scappare. Rossi intanto naviga ancora in 12a posizione ad oltre 8 secondi da Marquez.

GIRO N°4 - Il distacco tra Marquez e Quartararo resta attorno al secondo, mentre Dovizioso ha messo nel mirino Morbidelli e sembra intenzionato ad attaccarlo. Non è scattato bene neanche Vinales, che adesso è sesto alle spalle di Dovi. 

GIRO N°3 - Pessima prima parte di gara per Valentino Rossi, che si ritrova in 12a posizione. Marquez intanto sta cercando di mettere in pratica una fuga davanti a tutti, ha già oltre un secondo di vantaggio su Quartararo. Miller intanto ha ripassato Morbidelli per il terzo posto. 

GIRO N°2 - Marquez non ci sta e restituisce subito il favore, mentre Morbidelli attacca in modo durissimo Miller e lo passa! E' già terzo alle spalle di Quartararo. Dovizioso intanto è vicino a Miller.

GIRO 2

GIRO N°1 - Scatta perfettamente Marquez, che prende il comando delle operazioni su Quartararo e Miller, scattato benissimo. Non parte benissimo Morbidelli quinto. Quartararo intanto attacca e passa Marquez, insidiato anche da Miller. 

ORE 7:59 - Iniziato il giro di formazione per i piloti in pista. Il Gran Premio sta per scattare, buona gara a tutti!

ORE 7:57 - Scelta diversa per i piloti in prima fila. Marquez su doppia media, mentre il duo Yamaha Petronas ha scelto una morbida per il posteriore.

PILOTI IN PRIMA FILA

ORE 7:55 - Ecco il foglio provvisorio di Michelin con tutte le scelte di gomme fatte dai piloti

SCELTA GOMME MICHELIN

ORE 7:54 - Manca davvero poco alla partenza del Gran Premio. I tecnici iniziano a lasciare i piloti soli in griglia di partenza.

MOTEGI

ORE 7:51 - Valentino Rossi cerca la concentrazione al fianco della propria M1. Il Dottore scatterà 10° ed è chiamato alla rimonta oggi, visto che Morbidelli, Quartararo e Vinales lotteranno con estrema probabilità per la vittoria con Marquez. 

VALENTINO ROSSI MOTEGI

ORE 7:48 - Siamo in Giappone ed in particolare nel salotto di casa della Honda, eppure non mancano assolutamente i tifosi Ducati.

TIFOSI DUCATI IN GIAPPONE

ORE 7:45 - Buongiorno e benvenuti alla nostra cronaca LIVE del Gran Premio del Giappone dal Twin Ring di Motegi! Tutti i piloti sono in griglia di partenza, tra poco conosceremo la scelta di ognuno per quanto riguarda le gomme. 

Con il titolo di campione del mondo conquistato a Buriram, il Gran Premio del Giappone poteva essere una semplice passerella per Marc Marquez. Lo spagnolo però non ha intenzione di lasciare neanche le briciole agli avversari e la sua splendida pole conquistata ieri conferma che anche oggi sarà proprio lui l'uomo da battere in pista. 

Come da copione nelle ultime gare, è probabile che ad occupare il ruolo di sfidanti ci siano i piloti Yamaha. La M1 è stata davvero brillante anche in questa occasione in qualifica, con Morbidelli e Quartararo che completano la prima fila, precedendo Vinales. Un tris di piloti velocissimi che si trova a scattare alle spalle di Marquez con il preciso obiettivo di non farlo scappare. Una strategia messa in pratica in modo magistrale da Quartararo a Buriram, con il francese che è stato in grado di contendere fino all'ultima curva la vittoria a Marc.

Diretta MotoGP Gran Premio del Giappone – Yamaha all'assalto

Da un certo punto di vista la Ducati è stata fino a questo momento la moto più deludente a Motegi, visto che in passato le Rosse hanno sempre fatto splendide gare in Giappone, mentre in questa circostanza Miller scatterà 6° davanti ai due ufficiali Dovizioso e Petrucci. Da interpretare anche la gara di Valentino Rossi, che oggi scatta 10° ed è chiamato alla rimonta. Un'impresa non riuscita in Thailandia e che sarebbe fondamentale per restituire morale in una fase della stagione piuttosto deludente per il Dottore.

Anche in Giappone sta andando avanti la crisi nera di Jorge Lorenzo, solo 19° in griglia ed assolutamente non a proprio agio in sella alla Honda RCV. Per lo spagnolo questo finale di stagione sta diventando un autentico stillicidio. . 

Diretta MotoGP Gran Premio del Giappone – Cronaca LIVE

La nostra cronaca in DIRETTA LIVE del Gran Premio inizierà alle 07:45

GRAN PREMIO GIAPPONE MOTEGI

Questa la griglia di partenza a Motegi, con Marc Marquez che scatta in pole:

GRIGLIA DI PARTENZA MOTEGI MOTOGP

Diretta MotoGP Gran Premio del Giappone  – Previsioni meteo

Il rischio pioggia non è totalmente scongiurato a Motegi in vista della gara e le temperature si sono abbassate rispetto a quanto visto sia ieri che venerdì. Le incognite sono dunque molte per quanto riguarda le scelte strategiche dei team ed il warm up della mattina è stato fondamentale per la definizione della scelta gomme. Tanti potrebbero scegliere la doppia soluzione morbida.

PREVISIONI METEO MOTEGI

Diretta MotoGP Gran Premio del Giappone  – Warm Up

La sessione del Warm Up di questo Gran Premio è stata molto importante per i piloti. I venti minuti sull’asfalto asciutto dell'ultima sessione di libere  sono stati particolarmente importanti per la scelta della gomma posteriore per la gara. Scartata a priori la dura, in ballottaggio sono rimaste morbida e media. Marquez si è orientato verso la scelta più dura, mentre Ducati e Yamaha sulla soft. Le condizioni della pista sono diverse da venerdì e sono prevista temperature più alte per il pomeriggio. Con pochi dati a disposizione, ogni minuto è fondamentale per chiarirsi le idee.

A dare retta alla classifica, la coppia di medie sembra essere la scelta migliore, quella che hanno fatto sia Marquez che Quartararo (che nella prima uscita aveva provato la morbida). Marc è riuscito a scendere fino al limite del 1’45”916, Fabio è l’unico a essere riuscito ad avvicinarsi, anche se è rimasto distante dallo spagnolo più di 2 decimi.

Il terzo tempo è stato di Alex Rins, ma il suo gap sfiora già il mezzo secondo. Dietro alla Suzuki, c’è un plotone di Yamaha. Franco Morbidelli ha confermato il suo stato di forma con il 4° tempo, davanti a Vinales e Rossi. Da notare, però, che Valentino ha fatto una scelta unica fra i top rider, montando una coppia di gomme morbide, come in qualifica.

Dietro al Dottore, al 7° posto, c’è la prima Ducati, quella di Andrea Dovizioso (0”758 il ritardo da Marquez) che ha preceduto Crutchlow e Mir. La sorpresa è Andrea Iannone (che oggi partirà dall’ultima casella sullo schieramento) con il 10° tempo, davanti a un Petrucci ancora in difficoltò, ai due fratelli Espargarò (Aleix davanti a Pol) e a Bagnaia. Non ha brillato Miller, 17° davanti a Lorenzo.

Non ha preso parte al warm up e non correrà a Motegi Tito Rabat, infortunato a una mano.

CLASSIFICA WARMUP MOTEGI

Diretta MotoGP Gran Premio del Giappone – Dove vederlo in TV e Streaming

La diretta streaming del Gran Premio del Giappone che si disputa sul tracciato del Twin Ring di Motegi sarà trasmessa in diretta tv sul satellite tramite SKY (canale Sky Sport MotoGP) e in chiaro in differita su TV8 (canale 8 del digitale terrestre). Per gli abbonati a Sky è possibile vedere tutto il weekend della MotoGP anche in streaming tramite l’applicazione SkyGo. Il riferimento per lo streaming, in chiaro e gratuito è la piattaforma web ufficiale del canale TV8.

 

 
Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti