Tu sei qui

MotoGP, Motegi, LIVE qualifiche: Marquez in pole, sorpresa Morbidelli 2°

Cronaca in DIRETTA MOTOGP LIVE delle qualifiche: Marc conquista l'ultimo baluardo a Motegi, Franco impeccabile, batte Quartararo. 7° Dovizioso, 10° Rossi

MotoGP: Motegi, LIVE qualifiche: Marquez in pole, sorpresa Morbidelli 2°

ORE 9:09 - Termina qui il nostro LIVE delle qualifiche del GP. Grazie per averle seguite con noi e restate sintonizzati su GPOne per tutti gli aggiornamenti e le dichiarazioni dei protagonisti direttamente dal Paddock del Twin Ring. L'appuntamento è per domani mattina alle 7:45, quando inizierà la nostra cronaca in diretta del Gran Premio. Stay Tuned!

ORE 9:07 - Questa la griglia di partenza del Gran Premio del Giappone, con Marquez che scatterà in pole davanti a Morbidelli e Quartararo. 

GRIGLIA DI PARTENZA MOTOGP MOTEGI

ORE 9:02 - Quartararo ha conquistato l'ennesima prima fila di una stagione da Rookie semplicemente da incorniciare: "Questo è un risultato fantastico per il team. Io in realtà ero un po' nervoso, perché questa condizione di pista mezza asciutta e mezza bagnata con la MotoGP non è facile da affrontare. Anche a Brno era così e non avevo buone sensazioni. Questa volta è andata abbastanza bene ed anche se ho fatto qualche errore, sono contento. Domani proviamo qualche altra cosa nel warmup ma abbiamo un ottimo passo. Marc ha il miglior passo, ma voglio fare una gara simile a quella fatta a Buriram sperando di finirgli davanti". 

ORE 8:59 - Anche Marc Marquez può essere contento di questa pole. L'ha conquistata sull'unica pista in calendario su cui gli mancava una partenza in prima posizione in griglia: "Mancava giusto questa soddisfazione alla mia stagione! Ieri non avevo iniziato molto bene mentre oggi ho fatto un piccolo passo in avanti. Però dobbiamo stare attenti perché non mi sento ancora al 100% sull'asciutto. Non mi sentivo veloce come al solito e so che domani dovremo lavorare bene per la gara, scegliere con attenzione la gomma. Sembra che anche qui le Yamaha riescano ad andare forte". 

ORE 8:55 - Il primo pilota a commentare queste qualifiche dal parco chiuso è un più che soddisfatto Franco Morbidelli: "Devo ringraziare la mia squadra perché stanno facendo davvero un ottimo lavoro. Ci stiamo trovando bene insieme, mi stanno dando una grandissima mano. Stiamo lavorando tanto per migliorare perché essere davanti con queste Yamaha così in forma non è affatto facile. Quando sei settimo puoi essere anche l'ultimo pilota Yamaha. Oggi è andata molto bene, vediamo cosa ci riserva domani".

ORE 8:54 - Continua a fare i conti con tante difficoltà in qualifica la Suzuki, che si ritrova a chiudere con Rins e Mir la classifica della Q2. La GSX-RR è una moto velocissima sul passo gara, ma puntualmente in qualifica non riesce ad emergere. 

ORE 8:52 - Parziale delusione per Valentino Rossi, decimo in sella alla stessa M1 che ha permesso a Morbidelli, Quartararo e Vinales di essere in prima e seconda fila. Il Dottore non ha trovato oggi la stessa prestazione velocistica espressa ieri in FP2. 

ORE 8:48 - La seconda fila è stata conquistata da Vinales, Crutchlow e Miller, miglior Ducati in classifica. Alle spalle dell'australiano e ad aprire la terza fila le due Ducati Factory di Dovizioso e Petrucci. Chiude la terza fila Aleix Espargarò, davvero ottimo con la RS-GP. 

ORE 8:46 - Marquez conquista la pole, ma la sorpresa è un magnifico Morbidelli che conquista la seconda posizione in griglia davanti a Quartararo!

Q2

ORE 8:46 - Le due Ducati attaccano in tandem!

Q2

ORE 8:45 - Grande prestazione di Morbidelli, che strappa il terzo tempo! Crutchlow segna intanto i migliori riferimenti, tutti si stanno migliorando!!!

ORE 8:43 - Vinales strappa la seconda posizione a Quartararo, Marquez resta in testa alla classifica. Petrucci risale alla quinta posizione in classifica. Aleix Espargarò è ottavo al momento. 

ORE 8:42 - Vinales veloce anche al secondo settore, lo spagnolo della Yamaha sta attaccando Marquez

ORE 8:41 - Si lanciano tutti i piloti per l'ultimo assalto al cronometro. Quartararo sta migliorando il proprio riferimento. Vinales casco rosso al primo settore!

ORE 8:39 - Piloti ai box per il cambio gomme, ultimi minuti per aggiudicarsi la pole al Twin Ring di Motegi. 

Q2

ORE 8:37 - Terzo passaggio sul traguardo per i piloti, questa la classifica al momento con Morbidelli che è risalito in terza posizione alle spalle di Marquez e Miller. Rossi in difficoltà, dodicesimo e ultimo al momento. 

Q2

ORE 8:35 - Tempo incredibile per Marc Marquez al secondo giro lanciato. Lo spagnolo conduce le danze con quasi un secondo di vantaggio su Quartararo. Terzo al momento Rins che precede Miller e Petrucci. Rossi decimo. 

ORE 8:34 - I piloti completano il primo giro lanciato e la classifica inizia a prendere forma. Marquez in più veloce, Miller alle sue spalle. 

Q2

ORE 8:32 - Una curiosità che riguarda Marquez e Motegi: questa è l'unica pista del calendario MotoGP su cui lo spagnolo non ha ancora conquistato la pole position. Un tabù che potrebbe cadere oggi per lo spagnolo.

Q2

ORE 8:30 - Spiegata l'assenza di Tito Rabat dalla Q1 in pista: lo spagnolo aveva preso una botta alla mano durante l'allenamento e stamattina in Fp3 ha battuto nuovamente a terra con la stessa mano lievemente infortunata, che si è gonfiata e non gli ha permesso di prendere parte alla Q1. 

ORE 8:28 - Tutto pronto nei box Ducati, Dovizioso e Petrucci sono stati veloci sull'asciutto e potrebbero essere in partita per la pole

Q2

ORE 8:26 - Questa la lista dei piloti che si giocheranno la pole a Motegi. La pista è ormai completamente asciutta ed è probabile che i riferimenti possano scendere ancora tantissimo rispetto alla Q1. 

Q1

ORE 8:24 - Lorenzo ha incassato quasi 1,8 secondi, chiudendo in nona posizione e domani scatterà dunque 19° in griglia. Deludente anche Iannone, che domani scatterà dalla 22a posizione in griglia di partenza, mentre il suo compagno Aleix Espargarò sta per scendere in pista con l'Aprilia per lottare in Q2. 

ORE 8:22 - Questa la classifica definitiva della Q1, con Crutchlow e Rins che hanno conquistato il passaggio alla sessione finale di qualifica.

CLASSIFICA FINALE Q1

ORE 8:21 - Rins riesce a beffare Nakagami e strappa un posto per entrare in Q2 per soli 3 centesimi!!!

ORE 8:20 - Non tutto il pubblico è catturato dallo spettacolo in pista!

Q1

ORE 8:17 - Crutchlow riesce a migliorarsi, ma anche Nakagami spinge. Bella lotta tra i due compagni di squadra, con Rins che resta in agguato. 

ORE 8:15 - I piloti hanno cambiato le gomme per l'ultimo tentativo e Crutchlow nel rientrare in pista fa subito segnare il miglior tempo nei primi due settori. 

ORE 8:14 - Spinge Bagnaia, che sta cercando di strappare un posto al sole della Q2 ma commette un piccolo errore. Rins si è avvicinato moltissimo ai due LCR, che però restano saldamente ancorati alla Q2 al momento. 

Q1

ORE 8:11 - Nakagami si conferma velocissimo anche nel secondo tentativo. Alle spalle del giapponese il suo compagno di squadra Crutchlow. Al momento sono i due piloti LCR ad essere in Q2. 

Q1

ORE 8:07 - Arrivano i primi riferimenti dai piloti, Nakagami al momento il più veloce ma la pista si sta asciugando e tutti si stanno migliorando.

Q1

ORE 8:05 - Rins entra in pista, semaforo verde sulla Q1. Tutti sulle slick

Q1

ORE 8:02 - Questa la lista dei piloti che si giocheranno l'accesso alla Q2. Rins e Crutchlow i favoriti per il passaggio del turno. 

Q1

ORE 8:00 - Terminata la FP4, che non ha probabilmente permesso ai piloti di fare un lavoro in vista della gara di domani, che si prevede asciutta. Le condizioni miste, in costante evoluzione, non hanno di fatto concesso di raccogliere dati per la scelta delle gomme in gara. Tra poco scatteranno le Q1, ed è probabile che i riferimenti possano scendere fino a sfiorare i tempi di ieri. 

ORE 7:55 - Marquez si diverte a strapazzare gli avversari al termine della FP4. Lo spagnolo sfrutta al massimo la pista che si sta asciugando e conquista il miglior tempo. Alle sue spalle Vinales e Quartararo, che ormai condividono con Marquez le prime tre posizioni praticamente in ogni sessione. 

FP4

ORE 7:52 - Pioggia di caschi rossi in pista in questi ultimi minuti dell'ultima sessione di libere a Motegi. Tutti i piloti stanno limando il proprio tempo, con i migliori che al momento stanno girando sul passo del 1'52. I tempi si avvicinano a quelli da pista completamente asciutta. 

ORE 7:50 - Anche Rossi si migliora grazie alle gomme slick. Ormai tutti i piloti più veloci in pista stanno utilizzando questa soluzione e la classifica si sta rivoluzionando quando mancano meno di 5 minuti al termine della FP4.

FP4

ORE 7:48 - Miller riesce a sfruttare la slick e si prende il miglior tempo, fermando il cronometro in 1'53,567. L'australiano sta continuando a girare e probabilmente riuscirà a migliorare questo riferimento. 

ORE 7:42 - Non migliorano sensibilmente i tempi, anche se alcuni piloti stanno già azzardando gomme slick su pista ancora umida. Vinales si è preso il miglior tempo, lasciando alle proprie spalle Kallio e Bagnaia. Miller sta migliorando il proprio riferimento con gomme slick. 

FP4

ORE 7:35 - Le condizioni della pista sono destinate a cambiare, non tutti i piloti vogliono rischiare ma è più che probabile che la Q1 possa essere disputata su asfalto in condizioni simili. Kallio nel frattempo ha strappato il miglior riferimento cronometrico. 

ORE 7:32 - Iniziano ad arrivare i primi riferimenti dalla pista. Non sta piovendo sul Twin Ring, ma la pista si sta asciugando molto lentamente al momento. Miller il più veloce in queste condizioni.

FP4

ORE 7:25 - Buongiorno e benvenuti alla nostra cronaca LIVE delle qualifiche del Gran Premio del Giappone. I piloti sono entrati in pista per la FP4, la pista è ancora bagnata ma sembra che l'asfalto possa asciugarsi nel corso di questa sessione.

FP4

La pioggia era stata ampiamente prevista per la seconda giornata del weekend di gara del Gran Premio del Giappone a Motegi ed ha puntualmente caratterizzato la mattinata suo Twin Ring. Le carte che sembravano essere sul tavolo dopo le libere di ieri sono state completamente rimescolate e chi è riuscito ad estrarre il classico asso dal mazzo è stato Danilo Petrucci, che nella FP3 ha dimostrato di poter far valere le proprie doti di pilota anfibio, candidandosi al ruolo di pilota da battere in caso di qualifiche nelle stesse condizioni.

Uno scenario che sembra più che plausibile al momento e che potrebbe regalare al pilota Ducati quella scarica di adrenalina che in questo momento sarebbe davvero necessaria per rivitalizzare una stagione che sta vivendo un momento molto difficile dopo un inizio brillante. Stamattina però anche Marc Marquez ha dimostrato per l'ennesima volta di non avere alcuna intenzione di deporre le armi. Lo spagnolo, pur avendo il titolo in tasca già da Buriram, si è dimostrato perfettamente a proprio agio sia su asciutto che su bagnato. In palio c'è ancora il titolo Costruttori e quello dedicato alle squadre e Marquez sembra determinato a fare tripletta.

In realtà anche le Yamaha sono apparse molto veloci in tutte le condizioni e ieri erano stati Quartararo e Vinales i più veloci sull'asciutto, ad ennesima riprova della grande crescita che ha vissuto la M1 nella seconda parte di questa stagione. Una competitività ritrovata che è stata confermata anche da Valentino Rossi, quinto al termine delle libere di ieri alle spalle di Dovizioso e davanti a Franco Morbidelli, con i tre italiani a completare una seconda fila virtuale che potrebbe far ben sperare in vista delle qualifiche di oggi. 

In top ten anche Aleix Espargarò, in grado per la terza volta consecutiva di proiettare l'Aprilia in Q2, a dimostrazione di una buona crescita della moto di Noale, almeno con uno dei due piloti. 

DIRETTA LIVE QUALIFICHE GRAN PREMIO DAL TWIN RING DI MOTEGI

Questa la classifica combinata delle prove libere:

COMBINATA LIBERE MOTEGI MOTOGP

La delusione delle libere è stato forse Alex Rins, che non è riuscito a conquistare l'accesso diretto alla Q2 nonostante una Suzuki in buona forma, come ha dimostrato la buona prestazione del suo giovane compagno di squadra Joan Mir, nono nella combinata. Rins aveva detto di voler strappare la seconda posizione in classifica generale a Dovizioso, questa qualifica sarà fondamentale per non perdere il treno buono in gara domani. 

Jorge Lorenzo ha dato qualche timido segno di ripresa, conquistando una 17a posizione nelle libere a poco meno di due secondi dal riferimento di Quartararo. Non è nulla di entusiasmante, ma visti i recenti risultato dello spagnolo ogni minimo segno di ripresa deve essere considerato con attenzione. 

La cronaca LIVE delle qualifiche del Gran Premio del Giappone inizierà alle ore 07:25 con la partenza della FP4.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti