Tu sei qui

SBK, Ten Kate raddoppia: nel 2020 in SuperSport con Odendaal

Il pilota sudafricano, che in estate ha lasciato il Motomondiale sperandosi da NTS, ripartirà il prossimo anno dalla derivate con la Yamaha

SBK: Ten Kate raddoppia: nel 2020 in SuperSport con Odendaal

L’ultima immagine che abbiamo di Steven Odendaal risale ad agosto, in occasione del GP di Silverstone, poi la separazione da NTS. Eppure, tra pochi mesi, il sudafricano lo rivedremo nuovamente in pista. Già, perché la notizia di giornata è che il pilota sarà al via della SuperSport nel 2020.

A puntare sul classe 1993 è stato infatti il team Ten Kate. Come ben sappiamo, la squadra olandese è presente nel Mondiale Superbike con Loris Baz, ma dalla prossima stagione raddoppierà l’impegno nella SuperSport, grazie all’accordo siglato con EAB Racing Team: “Sono molto carico e felice per questa avventura – ha dichiarato Steven - potrò lavorare con un team molto professionale, che vanta una grande storia nelle competizioni. Con il sostegno di questo gruppo potremo lottare per il titolo e avere buone opportunità di vincere delle gare”.

A raccogliere le parole di Odendaal è il team manager Kervin Bos: “Siamo molto contenti di poter lavorare di nuovo con Ferry Schoenmakers, proprietario di EAB Racing Team e allo stesso tempo fieri di avere con noi un pilota come Steven Odendaal – ha commentato - ora abbiamo un’ottima organizzazione e questo è molto importante per il nostro progetto e per Ten Kate Racing, dato che dopo tutte le vittorie ottenute in passato abbiamo molto da dimostrare. Come già avvenuto, le moto e le componenti saranno sviluppate da Ten Kate Racing Products. Non vediamo quindi l’ora di tornare in pista con il nostro team sia nel WorldSBK che nel WorldSSP a solo un anno dalla fine della nostra collaborazione con Honda”.

Categoria: 
SBK

Articoli che potrebbero interessarti