Tu sei qui

MotoGP, Vinales: "Sarei già pronto a correre domani"

"Ho lavorato sui punti deboli e sono riuscito a migliorarli. Non mi preoccupa nemmeno la pioggià, farò di tutto per vincere"

MotoGP: Vinales: "Sarei già pronto a correre domani"

Maverick Vinales assicura: “potrei correre anche domani”. Per lui le previsioni meteo che promettono pioggia nella giornata di sabato non sono un cruccio, ha in cassaforte il 2° tempo dietro a Quartararo (0”321 più veloce dello spagnolo) ma soprattutto la sicurezza di essere già riuscito a sistemare la sua Yamaha sulla pista di Motegi. Se son rose fioriranno, ma andrà a dormire fra due guanciali.

Sono molto contento - esordisce - Ho provato diversi assetti per migliorare i punti deboli e mi sembra di esserci riuscito, trovando maggiore trazione. Questi due turni di prove sull’asciutto sono stati molto utili e mi sento positivo”.

Hai la situazione sotto controllo?

Ho le idee chiare, anche sulle gomme. Ho provato sia la soffice che la media, mentre la dura era inutilizzabile con temperature così basse. Sono riuscito a capire come guidare la M1 su questa pista ed è la cosa più importante”.

Domani, però, è prevista pioggia…

Quest’anno la M1 è cambiata e ora va molto meglio sul bagnato. Quando ho girato in quelle condizioni sono sempre stato fra i primi e domani punto alle prime due file in qualunque condizione”.

Sei quindi a posto al 100%?

Logicamente bisogna continuare a lavorare, mi manca ancora qualcosa. Però mi sento pronto per tentare di tutto per vincere. Oggi ho tenuto un buon ritmo, soprattutto con le gomme usate”.

Non temi che le condizioni cambino per la gara, come già successo?

“La M1 diventa più difficile da guidare quando cala l’aderenza sull’asfalto, ma oggi abbiamo avuto l’opportunità di girare dopo le Moto2, cioè in quelle che saranno le condizioni per la gara, e non ho avuto particolari problemi. Quello che mi dà fiducia è la costanza, perché negli ultimi GP siamo stati sempre davanti, anche su pista molto diverse tra di loro”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti