Tu sei qui

SBK, SSP: Solo Perolari fa meglio di Caricasulo nella FP2, 3° Krummenacher

Il francese precede il portacolori Evan Bros di 46 millesimi, 4° Badovini seguito da Cluzel e Mahias, 7^ la MV Agusta di De Rosa

SBK: SSP: Solo Perolari fa meglio di Caricasulo nella FP2, 3° Krummenacher

Una sessione infuocata, con ben dieci piloti racchiusi in un solo secondo. La si può definire così la FP2 di San Juan della SSP, dove Corentin Perolari e la Yamaha hanno recitato la parte di protagonisti. Il pilota francese ha saputo fare la voce grossa, fissando il crono del pomeriggio sull’1’46”246.

Come anticipato i distacchi sono contenuti, dal momento che il primo degli inseguitori incassa soli 46 millesimi dalla vetta. È il caso di Federico Caricasulo, arrivato in Argentina affamato di riscatto dopo la caduta di Magny-Cours e ambizioso di tenere aperti i giochi iridati.

Un discorso che accomuna anche il compagno di squadra Randy Krummenacher, attualmente leader della SuperSport nonostante l’highside rimediato due settimane fa in Francia. In Argentina il portacolori Evan Bros ha il primo match ball per laurearsi campione, ma non sarà così semplice, dal momento che la concorrenza si preannuncia agguerrita.

È il caso di Caricasulo, ma allo stesso tempo di Jules Cluzel, autore del quinto tempo nella FP2 alle spalle della Kawasaki di Ayrton Badovini. Il francese, attualmente terzo nella classifica iridata, incassa tre decimi dalla vetta, mentre in sesta posizione Lucas Mahias precede la MV Agusta di Raffaele De Rosa.

Per quanto riguarda gli altri italiani, 21° Filippo Fuligni, che per l'occasione sostituisce il fratello Federico, fermo ai box a seguito dell'incidente in gara a Magny-Cours nel corso del primo giro. Lo segue Alfonso Coppola e Gianluca Sconza.  

Categoria: 
SBK

Articoli che potrebbero interessarti