Tu sei qui

Moto Rivoluzionario, EICMA 2019 sarà l'edizione dei record

Dell’Orto: “1800 espositori in rappresentanza di 43 paesi due padiglioni in più e tanta tecnologia”

EICMA: Moto Rivoluzionario, EICMA 2019 sarà l'edizione dei record

Dopo l’edizione del 2018, che aveva rivolto gli sguardi degli appassionati su Marte, EICMA torna sulla Terra e lo fa con la promessa che l’edizione 2019 rappresenterà una vera e propria rivoluzione. 

Moto Rivoluzionario è lo slogan della fiera di quest’anno e lo è per vari motivi – ha detto il Presidente di EICMA Dell’Orto – Ci saranno molte novità rispetto alle scorse edizioni, tanta tecnologia, uno sguardo alla mobilità sostenibile con un padiglione dedicato alle e-bike e non dimentichiamoci che siamo nel 500esimo anniversario dalla morte di Leonardo Da Vinci, che fu il primo vero rivoluzionario tecnologico della storia”. 

Moto, quindi, ma anche molto altro. EICMA non si ferma alla classica esposizione di motociclette (che comunque è e sarà il centro della fiera) ma da uno sguardo anche alle nuove modalità di mobilità sostenibile. Il settore e-bike cresce sempre di più come anche quello dell’elettrico: i dati di EICMA parlano, nel 2018, di un +300% del mercato delle bici a pedalata assistita e un +36% sulle immatricolazioni di motocicli elettrici rispetto al 2017, numeri importanti e che non possono lasciare indifferenti. Ad EICMA, infatti,  ci sarà molto spazio dedicato alle e-bike, ed anche pista per la prova proprio di quest’ultime.  

La fiera motociclistica lombarda continua ad attrarre aziende da tutto il mondo anche dopo 77 edizioni. Molte Case, infatti, scelgono proprio EICMA per le loro anteprime e per svelare i nuovi prodotti, un riconoscimento vero all’organizzazione e all’importanza dell’Italia nel panorama delle due ruote.

“EICMA ha una sorta di primato di attrattività nei confronti delle Case motociclistiche mondiali – ha aggiunto Dell’Orto – quest’anno avremmo 8 padiglioni, un record per la nostra fiera e tutti questi spazi accoglieranno 1800 espositori in rappresentanza di 43 Paesi”. 

EICMA, però, non si conclude dentro le mura di di Rho Fiera ma con RIDEMOOD contaminerà anche Milano con eventi collaterali fuori salone tutti da vivere durante la settimana dell’esposizione. 

 

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti