Tu sei qui

MotoGP, I dati della caduta di Marquez: un impatto di 26,4 g sull'asfalto

Alpinestars ha pubblicato le informazioni raccolte dall'airbag che si è gonfiato mezzo secondo prima che Marc toccasse il suolo

MotoGP: I dati della caduta di Marquez: un impatto di 26,4 g sull'asfalto

Share


Le immagini della caduta di Marc Marquez alla curva 7 nelle FP1 del GP di Thailandia hanno fatto a tutti trattenere il fiato. Un terribile highside, in cui lo spagnolo è stato sbalzato il aria dalla sua Honda per poi ricadere violentemente al suolo. Come è noto, Marc si è rialzato solo con qualche livido, ed è stato molto fortunato.

Se già il video è impressionanti, ancora di più lo sono i dati pubblicati da Alpinestars e raccolti dal Tech-Air, il sistema airbag di cui è provvista la tua dell’azienda italiana.

Dal grafico si può vedere come l’airbag si sia gonfiato, prevedendo l’impatto, quando Marquez era ancora in aria, circa mezzo secondo (585 millesecondi per la precisione) prima dell’atterraggio.

La cosa più impressionante è la violenza dell’impatto, perché la scatola nera ha registrato un forza pari a 26,4 g, mentre la caduta è durata un totale di quasi 5 secondi.

Inutile dire che le conseguenze per il pilota sarebbero state molto gravi se l’abbigliamento protettivo non avesse fatto passi da gigante negli ultimi anni. Ogni cavaliere deve avere la propria armatura e quelli del motomondiale sono senza dubbio in una botte di ferro. O meglio, di aria.

Share

Articoli che potrebbero interessarti