Tu sei qui

Moto2, FP3: A Buriram spuntano il sole e Bulega

L'italiano guida il gruppo dopo l'acquazzone di questa mattina. Secondo tempo per Martin, terzo Gardner. Cade Marquez

Moto2: FP3: A Buriram spuntano il sole e Bulega

Ad un certo punto era sembrato che dovesse piovere per tutto il giorno. E invece, dopo il diluvio che nella prima mattinata thailandese aveva costretto ad un'ora e venti di ritardo le FP3 della Moto3, è persino spuntato il sole a Buriram. Condizioni di asciutto (anche se un po' umido) per la Moto2 che ha, quindi, visto rimescolarsi le carte per l'accesso diretto al Q2. 

A guidare il gruppo in queste FP3 c'è Nicolò Bulega davanti ad un ottimo Jorge Martin, migliore delle KTM in pista e distante solo 13 millesimi. Dietro di loro si è classificato Remy Gardner che ha preceduto Chantra, sempre veloce e costante nel weekend di casa. 

Quinta posizione per Luthi davanti a Binder e Vierge con Di Giannantonio 8° e Marini e Nagashima a chiudere la top10. 11° tempo per Fernandez, caduto a fine sessione proprio come Andrea Locatelli, 13°. In mezzo ai due Marco Bezzecchi.

14° Lecuona che ha preceduto Alex Marquez. Il leader del mondiale è stato protagonista di una caduta in curva 7 verso la fine della sessione e, mentre con i commissari stava cercando di rialzare la moto, ha visto Dixon cadere nello stesso punto con la moto del britannico che è arrivata molto vicina alla sua. Nessun incidente grave, comunque. 

21° Bastianini, 22° Baldassarri, 23° Manzi e 25° Mattia Pasini, caduto in curva 9 all'inizio della sessione, secondo crash del weekend per lui. Da segnalare anche le cadute di Cardelus e Tulovic. 

La classifica che più interessa è però quella dei tempi combinati che ha decretato coloro che avranno l'accesso diretto al Q2. 

In prima posizione Marini, grazie al tempo da record di ieri, secondo Nicolò Bulega. Dietro alla coppia italiana dello Sky Racing Team c'è Chantra, a 8 millesimi da Marini. Quarto tempo per Nagashima davanti ad un lodevole Jorge Martin, migliore KTM delle prove libere.Sesto tempo per Remy Gardner che ha preceduto Alex Marquez. Ottava posizione per Enea Bastianini che ha preceduto le due KTM di Lecuona e Binder. 11° posizione per Fernandez con Navarro, Vierge e Di Giannantonio  dalla 12° alla 14° classificati per il Q2. 

Dal Q1 dovranno invece passare Baldassarri e Schrotter, rispettivamente in 20° e 22°posizione. 

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti