Tu sei qui

Moto2, Pasini dichiarato FIT, sarà al via di Buriram con Tasca Racing

Mattia è ottimista: "Ho dolore alla schiena, ma domani salirò finalmente in moto, e spero di portare avanti un fine settimana positivo"

Moto2: Pasini dichiarato FIT, sarà al via di Buriram con Tasca Racing

Mattia Pasini ha incassato l'ok dai medici e potrà regolarmente essere in griglia di partenza a Buriram, per la quindicesima tappa del mondiale. Il pilota in forza al Team Tasca è stato costretto a saltare sia la tappa di Misano che quella di Aragon. Un controllo in seguito alla caduta in cui è incappato proprio nel GP di casa aveva evidenziato una lesione alla vertebra T12 oltre ad una violenta contusione al coccige.

Due problemi che hanno costretto il pilota ad un periodo di riposo necessario per consentire una recupero fisico perfetto. Queste le parole di Pasini, che cercherà di comprendere meglio le proprie condizioni domani, quando risalirà per la prima volta in moto. 

"Finalmente torno in moto, anche se dovrò aspettare venerdì mattina per capire quali sono le mie reali condizioni fisiche. La schiena mi fa un po' male e anche il sedere, purtroppo. Cercherò in ogni caso di fare un weekend produttivo e di portare a casa il massimo risultato possibile".

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti