Tu sei qui

SBK, Yamaha annuncia l'ingaggio di Toprak Razgatlioglu per il 2020

Il turco farà coppia con van der Mark nella squadra ufficiale di Iwata. Il presidente de Seynes: "ha uno spiriro da guerriero"

SBK: Yamaha annuncia l'ingaggio di Toprak Razgatlioglu per il 2020

Ieri vi avevamo annunciato l’addio di Alex Lowes alla Yamaha e oggi la Casa di Iwata ha ufficializzato l’accordo con Toprak Razgatlioglu per il 2020. Il pilota turco, fresco vincitore a Magny-Cours, farà coppia nel team Pata con Michael van der Mark.

Toprak ha vinto nel 2015 l’Europeo Superstock 600 nella stagione del debutto, per poi passare alla 1000. Lo scorso anno ha fatto il suo ingresso in SBK con la Kawasaki del team Puccetti mettendosi subito in luce. Abbastanza perché Yamaha mettesse gli occhi sul 22enne, scelto come pilota ufficiale per la prossima stagione.

"Toprak Razgatlioglu è il giovane pilota più entusiasmante della SBK e sono felice e orgoglioso che correrà per Yamaha nel 2020 - le parole di benvenuto di Eric de Seynes, presidente di Yamaha Motor Europe - Se si considera la progressione di Toprak quest'anno, solo il suo secondo nel Mondiale SBK, il suo talento prodigioso è evidente, ma anche il suo spirito da guerriero. Come il suo compagno di squadra per la prossima stagione, Michael van der Mark, è un pilota che trova sempre quel piccolo extra il giorno della gara ed è pronto a spingere al limite per superare qualsiasi ostacolo. Lo abbiamo visto chiaramente a Magny-Cours, dove è partito dalla sesta fila dello schieramento di partenza per conquistare la sua prima vittoria in una gara di SBK”.

Anche in questa stagione abbiamo visto che la Yamaha ha colmato il divario con i nostri rivali in pista e sono entusiasta di vedere cosa potrà fare Toprak sulla nostra YZF-R1 nel 2020. Con Michael e Toprak penso che l'anno prossimo avremo uno delle squadre più forti e dinamiche sullo schieramento di partenza del Mondiale SBK".

Toprak ha ricevuto anche un 'in bocca al lupo' dai suoi ex datori di lavoro della Kawasaki.

A partire da Manuel Puccetti, che ha dichiarato: "tutti noi di Kawasaki Puccetti Racing abbiamo un rapporto speciale con Toprak. Lo abbiamo preso dal suo "primo giorno di scuola" in STK 600 e siamo cresciuti insieme come pilota e come squadra. Per noi è una soddisfazione incredibile e ci sentiamo immensamente orgogliosi dei nostri cinque anni insieme come pilota e team Kawasaki. Toprak è un talento puro e un guerriero incredibile che ha imparato questo stile di guida dal suo manager, un altro pilota Puccetti, Kenan Sofuoğlu. Toprak è un ragazzo molto rilassato e siamo sicuri che ha un buon futuro in SBK. Tutti alla Kawasaki Puccetti Racing lo ringraziano per il suo tempo con il nostro team e Kawasaki".

Steve Guttridge, manager di Kawasaki Europe Racing, ha aggiunto "è stato un piacere lavorare con Toprak da quando aveva 16 anni, aiutandolo a crescere e avere successo all'interno del team Puccetti sui vari modelli Kawasaki Ninja. Il suo mentore Kenan mi aveva detto: "Questo ragazzo è d'oro, ti prego, lavora con lui". Naturalmente abbiamo ascoltato e lui ha sempre ottenuto i migliori risultati Kawasaki nelle categorie Stock, e ora conclude il suo viaggio con noi facendo la storia sulla nuova Ninja ZX-10RRR nella categoria più alta del Mondiale Superbike. Naturalmente siamo molto dispiaciuti di vederlo andare via, ma vorremmo ringraziare Toprak e Kenan per i grandi risultati ottenuti con Kawasaki".

Categoria: 
SBK

Articoli che potrebbero interessarti