Tu sei qui

Quadro Vehicles, ora il Qooder sbarca sul mercato americano

Il CEO Paolo Gagliardo ha dato l'annuncio ufficiale in occasione dell'AIMExpo 2019 a Columbus nell’Ohio

Moto - News: Quadro Vehicles, ora il Qooder sbarca sul mercato americano

Share


Quadro Vehicles annuncia il suo ingresso sul mercato statunitense con il brand Qooder.

L'annuncio ufficiale lo ha dato il CEO del marchio, Paolo Gagliardo, in occasione dell'AIMExpo 2019 a Columbus nell’Ohio, kermesse dedicata al segmento “powersports” del mercato statunitense, ovvero dei fuoristrada.

Qooder fiore all'occhiello dell'azienda

D'altronde Qooder è il fiore all'occhiello dell'azienda svizzera, l'unico mezzo basculante a 4 ruote che combina la guida su strada e la sicurezza di un'automobile con il divertimento e la dinamicità della motocicletta.

Infatti, è agile come uno scooter e possente come un fuoristrada. La caratteristica principale di Qooder è l'HTS Hydraulic Tilting System™ brevettato a livello internazionale, un rivoluzionario sistema di sospensioni indipendenti che consentono l'inclinazione simultanea di tutte e 4 le ruote.

Qooder è dotato della trasmissione CVT automatica, di ruote posteriori gemellate con doppia trazione e sospensioni HTS™. In mostra ad AIMExpo anche QV3 caratterizzato da 3 ruote leggere e più grandi della sua categoria e dalle sospensioni brevettate HTS™.

Qooder HAT 2019

Creare una grande rete di distribuzione

“Siamo molto soddisfatti di aver portato i nostri veicoli innovativi, divertenti e tecnologici negli Stati Uniti, nel cuore del settore ‘powersports’ e della mobilità americana. Con Qooder, che rappresenta una nuova categoria di veicoli rivoluzionaria e unica al mondo, siamo pronti a coinvolgere anche il pubblico oltreoceano”. Spiega Gagliardo. “Abbiamo già ricevuto un ottimo riscontro dalla nostra prima apparizione negli Stati Uniti, incontrando i migliori partner commerciali. L’obiettivo è stato quello di presentarci ad altri professionisti del settore, per raccontare la nostra storia e la nostra visione della mobilità, esportando una nuova gamma di prodotti 2020”.

Ha concluso Gagliardo: “Lavoreremo per creare una grande rete di distribuzione in regioni e città chiave degli USA”.

Articoli che potrebbero interessarti