SBK, SS300: Gonzalez vince il titolo ed entra nella storia

Lo spagnolo è il più giovane campione del mondo nella storia del motociclismo. A Magny Cours vince Ana Carrasco, davanti a Gonzalez e Deroue

Share


Da Jonathan Rea a Manuel Gonzalez. Nella domenica di Magny Cours infatti non è stato assegnato il titolo solo in Superbike, ma anche in Supersport300, dove a vincere (con una gara d’anticipo) è stato appunto lo spagnolo del team ParkinGo. Un successo storico, che rende Manuel il più giovane campione del mondo nella storia del motociclismo moderno.

Gonzalez ha davvero mostrato i muscoli in questa stagione conquistando tre vittorie ed un totale di sei podi, ed anche in Francia ha meritato il titolo. Nonostante la partenza dalla 14° casella infatti Gonzalez si è portato sui primi dopo pochi giri, conquistando la seconda posizione che gli è valsa il titolo.

A centrare la vittoria in Francia è stata Ana Carrasco, che porta ottiene così la seconda vittoria di stagione ed è ora seconda in campionato davanti a Scott Deroue, che completa il podio francese tutto Kawasaki. Chi si è dovuto accontentare del quarto posto nella volata finale è l’idolo di casa Andy Verdoia, con la prima Yamaha al traguardo.

Quinta piazza per Hendra Pratama davanti a Livio Loi, vecchia conoscenza del mondiale Moto3 ed a Bruno Ieraci, primo azzurro al traguardo in sella alla Kawasaki del team GP Project. Molto più attardati gli altri azzurri: Filippo Rovelli 17°, Paolo Giacomini 20°, Kevin Sabatucci 24°, 26° Bastianelli, Jacopo Facco 30°. 

Share

Articoli che potrebbero interessarti