Tu sei qui

SBK, FP1- Francesi protagonisti a Magny-Cours: 1° Perolari, 2° Mahias

SSP - Quarto tempo per la Kawasaki di Badovini, 5°Cluzel, costretti invece a rincorrere gli alfieri Evan Bros, 9° Caricasulo, 18° Krummenacher

SBK: FP1- Francesi protagonisti a Magny-Cours: 1° Perolari, 2° Mahias

Il meteo continua a essere protagonista a Magny-Cours, dal momento che anche i piloti della SuperSport sono stati costretti a fare i conti con un asfalto pieno di insidie. Rispetto alla Superbike la pista però si è asciugata, tanto che i crono sono stati addirittura sei secondi più lenti. Era però necessario indovinare il momento giusto per entrare in azione, in modo da evitare scrosci d'acqua. 

Sul tracciato francese non potevano che essere i piloti di casa a fare la differenza con Corentin Perolari e Lucas Mahias davanti a tutti.  L’alfiere Yamaha blocca il crono sul tempo di 1’44”802, precedendo il connazionale di soli 82 millesimi.

Rimanendo in tema di piloti francesi, fa strano non vedere Julez Cluzel aggirarsi vicino alla vetta. L’alfiere GMT94 è infatti quinto, dovendo fare i conti con un gap da Perolari che supera il secondo. Riesce a fare meglio di lui Ayrton Badovini, capace di portare la Kawasaki in quarta piazza alle spalle della di Yamaha di Isaac Vinales. Sul pilota biellese pesa però un ritardo che supera il mezzo secondo.

Per quanto riguarda la lotta iridata, non è stata proprio una mattinata di quelle da ricordare per gli alfieri del team Evan Bros, anche loro alle prese col maltempo. L’attuale leader della SuperSport, ovvero Randy Krummenacher, ha archiviato il turno col 18° tempo davanti alla MV Agusta di Federico Fuligni, rimediando oltre cinque secondi. In poche parole ha sbagliato il momento in cui scendere in pista. È andata meglio a Federico Caricasulo, autore del nono tempo alle spalle della Kawasaki di Cresson. Quindicesimo De Rosa seguito da Ruiu.

Categoria: 
SBK

Articoli che potrebbero interessarti