Tu sei qui

Pawi resta con Petronas ma torna in Moto3 nel 2020

Ieri il pilota malese è stato operato per la terza volta alla mano e non tornerà a correre quest'anno, verrà sostituito da Norrodin

Moto3: Pawi resta con Petronas ma torna in Moto3 nel 2020

Il passaggio in Moto2 per Khairul Idham Pawi non è stato indolore. Il pilota malese non aveva entusiasmato nelle precedenti due stagioni nella classe intermedia e, quest’anno,  il grave infortunio alla mano destra patito a Jerez ha messo fine in aticipo alla sua stagione. Khairul, infatti, è stato operato per la terza volta ieri allo Sport Medicine Centre di Kuala Lumpur e non potrà tornare a correre quest’anno. Per le rimanenti gare sarà sostituito dal connazionale Adam Norrodin.

Pawi, quindi, ha deciso di fare un passo indietro e nel 2020 tornerà in Moto3, sempre con il team Petronas di cui è già pilota.

Sono lieto si stare un altro anno con la squadra, perché è come una grande famiglia per me - ha spiegato il pilota - Ho detto loro che avrei voluto tonare in Moto3 e mi hanno dato questa grande occasione. Era quello che volevo più di tutto perché ho corso solo un anno, nel 2016, in quella classe e ho ancora delle cose da imparare. Avere un pilota di esperienza come McPhee al mio fianco mi sarà veramente utile. Il mio obiettivo sarà quello di stare nel gruppo di testa. La guarigione dal mio infortunio sta richiedendo molto tempo, non posso fare molto altro se non continuare a lavorare, ma spero che quest’ultimo intervento mi aiuti ad accelerare i tempi”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti