Tu sei qui

SBK, Effetto Bautista: mezza Superbike cambia sella nel 2020

LA SITUAZIONE DI SQUADRE E PILOTI - Alvaro in Honda, Razgatlioglu in Yamaha e Savadori con Pedercini, ma lo scacchiere non è ancora definito

SBK: Effetto Bautista: mezza Superbike cambia sella nel 2020

La settimana che conduce al round di Magny-Cours, l’ultimo nel Vecchio Continente, è quella delle novità di mercato per quanto riguarda la Superbike. Più che novità, è giusto dire ufficialità, dal momento che le trattative sono già state svelate da tempo. Stamani abbiamo saputo del passaggio di Bautista in Honda, domenica quello di Savadori con Pedercini, nei prossimi giorni si attende invece quello di Razgatlioglu con la Yamaha.

Il mercato è già entrato nel vivo da mesi, dal momento che ad agosto BMW aveva perfezionato la squadra 2020 con l’arrivo di Laverty al fianco di Sykes, quest’ultimo ufficializzato a Portimao. Occhio però che i movimenti non sono finiti qua, dal momento che ci sono ancora diverse caselle da sistemare. A tenere banco è infatti la situazione di Alex Lowes, rimasto a piedi dopo l’arrivo del turco in casa Pata. Il pilota pare abbia due vie a propria disposizione. La prima che conduce a Ten Kate, al fianco di Baz, nonostante sia difficile che la squadra olandese sfoggi una seconda Yamaha per il 2020. L’altra che porta a Kawasaki, ovvero al fianco di Johnny Rea.

L’eventuale arrivo di Lowes in KRT consentirebbe ad Haslam di ritrovare Puccetti, impegnato alla ricerca di un pilota dopo l’addio di Toprak. Avendo accennato alla Yamaha, praticamente definita la situazione in ottica 2020 con GRT che affiderà le proprie R1 a Sandro Cortese e Federico Caricasulo, con quest’ultimo che raccoglierà il testimone lasciato da Marco Melandri, che dopo il Qatar saluterà le derivate.   

Rimanendo in tema di italiani, in casa Barni pare invece scontato il rinnovo di Michael Ruben Rinaldi, mentre Go Eleven sta sondando diverse piste per il post Laverty. Uno dei profili seguiti è quello di Randy Krummenacher, anche se lo svizzero pare intenzionato a un’avventura nell’Endurance con il suo posto in Evan Bros che potrebbe essere raccolto da Andrea Locatelli. Resta invece da capire cosa farà il team Orelac, dal momento che nelle ultime settimane si sono più volte rincorse voci riguardanti un probabile ritiro della squadra.

Come detto all’inizio, Honda nel 2020 scenderà in pista in veste ufficiale con Alvaro Bautista, a cui verrà affiancato quasi sicuramente Takahashi. Proseguirà invece l’impegno di Moriwaki Althea con Midori Moriwaki e Genesio Bevilacqua, i quali punteranno su Kiyonari e Delbianco.   

Magny-Cours diventa quindi una tappa incandescente, non solo per la sfida in pista, ma anche per gli ultimi interrogativi di mercato che attendono una risposta.

MONDIALE SUPERBIKE – SQUADRE E PILOTI 2020

KAWASAKI KRT: Rea – Haslam? Lowes?

PUCCETTI RACING: Haslam?

PEDERCINI RACING: Savadori - Torres

ORELAC VERDNATURA: Mercado, in dubbio la partecipazione della squadra

DUCATI ARUBA: Davies - Redding

BARNI: Rinaldi (attesa conferma)

GO ELEVEN: Krummenacher?

BRIXX PERFORMANCE: Barrier

BMW: Laverty - Sykes

HONDA HRC: Bautista – Takahashi

HONDA MORIWAKI ALTHEA: Delbianco – Kiyonari (attesa conferma)

YAMAHA PATA: van der Mark - Razgatlioglu

YAMAHA GRT: Cortese – Caricasulo (attesa conferma)

YAMAHA TEN KATE: Baz – Lowes?

 

 

Categoria: 
SBK

Articoli che potrebbero interessarti