Tu sei qui

SBK, Savadori torna nel mondiale con il team Pedercini

UFFICIALE. Il cesenate nuovamente tra le derivate di serie dopo un anno di assenza: "Sarà una bella avventura, non vedo l'ora di cominciare"

SBK: Savadori torna nel mondiale con il team Pedercini

La notizia era nell’aria, ed ora è diventata ufficiale. Dopo un anno di assenza Lorenzo Savadori, che proprio in queste ore è impegnato nel CIV Superbike, torna nel mondiale delle derivate di serie, dove è stato protagonista dal 2016 al 2018. Un doppio ritorno per il cesenate, che tra le varie offerte ricevute ha scelto di dire sì al team Pedercini, di cui già era stato il portacolori nel 2013 e 2014.

“Sono particolarmente felice di tornare nel Mondiale Superbike – racconta Lorenzo - e di farlo in sella alla Kawasaki del Team Pedercini. Sarà una bella avventura ed è inutile dire che darò il 100% dal primo all’ultimo metro. Ringrazio Lucio e tutto il team che mi hanno dato questa opportunità e mi hanno fin da subito accolto con grande stima. Non vedo l’ora di iniziare a girare per provare la moto e lavorare ai dettagli per il 2020”.

Il team Pedercini dunque raddoppia in vista della prossima stagione, affiancando Savadori al confermato Jordi Torres, proseguendo tra l’altro anche l’impegno in Supersport.

“Sarà una sfida particolarmente motivante – spiega Lucio Pedercini - e sono sicuro che con Lorenzo e Jordi si formerà un duo dalle altissime aspettative. Ho seguito Lorenzo da sempre e dopo gli ottimi anni che abbiamo passato insieme in Superstock il suo valore non è mai stato in discussione”.

L’ex pilota non risparmia gli elogi per il suo nuovo alfiere, che come detto conosce già bene. “Nel progetto del Team Pedercini non potevo che pensare a lui per un posto in WorldSBK e per questo sono davvero soddisfatto e orgoglioso di poterlo accogliere nuovamente tra noi, in uno dei momenti storici più importanti per il nostro team. Da parte mia il più caloroso benvenuto, anzi bentornato, a bordo”.

Categoria: 
SBK

Articoli che potrebbero interessarti