Tu sei qui

MotoGP, Aragon, cronaca LIVE: Marquez fa pesca grossa, due Ducati sul podio

DIRETTA MOTOGP LIVE dal tracciato spagnolo della 14a tappa della stagione 2019: Marquez stravince, ma Dovizioso fa una gran rimonta. Miller terzo, Rossi 8°

MotoGP: Aragon, cronaca LIVE: Marquez fa pesca grossa, due Ducati sul podio

ORE 14:08 - Termina qui la nostra cronaca LIVE del Gran Premio di Aragon, dominato da Marc Marquez. Grazie per averla seguita con noi e restate sintonizzati su GPone.com per tutti gli aggiornamenti e le dichiarazioni dei protagonisti direttamente dal Paddock del MotorLand. L'appuntamento con il nostro LIVE è tra due settimane, con il GP di Buriram dove a Marquez basterà fare due punti in più di Dovizioso per laurearsi campione del mondo. 

Questa la classifica iridata dopo Aragon:

CLASSIFICA MONDIALE MOTOGP

ORE 14:06 - Marquez ad un passo dal titolo dopo questa vittoria, l'ottava della stagione 2019!

MARQUEZ FESTEGGIA CON IL PROSECCO

ORE 14:04 - Immagini dal podio di Aragon! La Ducati ha senza dubbio salvato il fine settimana grazie alle splendide gare di Dovizioso e Jack Miller

PODIO DI ARAGON

ORE 14:02 - Alla vigilia del GP, Marc era andato a pesca con il fratello Alex. Deve averci preso gusto!

MARQUEZ PESCA AD ARAGON

ORE 13:57 - Marquez è stato autore della gara perfetta ad Aragon, con pole position, giro più veloce e vittoria in gara. Queste le sue parole al parco chiuso: "Ero molto convinto della mia strategia e della mia scelta di gomme. Già quando sono uscito dai box ho capito che avrei potuto fare la mia strategia, ho spinto dall'inizio portando il distacco a circa 5 secondi per poi smettere di spingere troppo. Ad un certo punto Vinales era veloce ed ho dovuto iniziare a spingere di nuovo, ma la differenza era abbastanza quindi sono rimasto tranquillo. Sembra facile quando vinci così, ma in realtà c'è tanto lavoro. venerdì sono anche caduto, quindi stiamo spingendo. Dovizioso poi non molla mai, e sono felice di aver vinto qui davanti ai miei tifosi".

MARC MARQUEZ FESTEGGIA AD ARAGON

ORE 13:54 - Alex Rins si è recato nel box di Morbidelli per chiedere scusa per l'episodio che ha messo fine alla sua gara. 

ALEX RINS CHIEDE SCUSA NEL BOX PETRONAS

ORE 13:52 - Un vero peccato per Alex Rins, che ha buttato la gara nel suo contatto con Morbidelli. Lo spagnolo della Suzuki aveva un grandissimo passo ed avrebbe potuto chiudere tranquillamente sul podio, invece si deve accontentare di una nona piazza utile per il campionato, ma poco per il morale. Nakagami ha chiuso in top ten, mentre Andrea Iannone è riuscito nel finale ad avere la meglio sulla Ducati di Danilo Petrucci. Una bella soddisfazione per The Maniac.

ORE 13:51 - Non si può definire diversamente che disastrosa la gara di Valentino Rossi, che oggi scattava sesto in griglia e sembrava poter restare con il secondo gruppo di piloti. Il pilota di Tavullia ha incassato quasi 24 secondi da Marquez, un valore impressionante che equivale ad un secondo netto al giro. 

ORE 13:48 - Poco da dire sul dominio di Marquez ad Aragon, ma la gara è stata spettacolare per quanto riguarda le posizioni dalla seconda in poi. Grandissima rimonta di Dovizioso, che dopo essere scattato dalla decima casella ha rimontato fino alla seconda posizione. Ottimo Miller, oggi terzo con una condotta magistrale ed una manovra perfetta su Vinales nel finale. Quartararo ha chiuso 5°, confermandosi molto concreto anche quando non tutto è perfetto. Bene Crutchlow sesto, spettacolo Aprilia con Aleix Espargarò che ha chiuso al settimo posto.  

ORE 13:44 - Marquez nel tagliare il traguardo mima il gesto della pesca. Tutti hanno abboccato alla sua trappola, lo spagnolo si conferma padrone di Aragon e lanciatissimo verso l'ottavo titolo.

MARC MARQUEZ

ULTIMO GIRO - Vittoria per Marc Marquez, che domina il GP. Sul podio Andrea Dovizioso e Jack Miller!

CLASSIFICA FINALE ARAGON

ULTIMO GIRO- Vinales non ci sta e tenta in tutti i modi di contrattaccare su Miller, che però non commette errori. Dovizioso mette in cassaforte il secondo posto!

MILLER PASSA VINALES

ULTIMO GIRO - Inizi l'ultimo passaggio con Miller che attacca e passa Vinales! Due Ducati sul podio alle spalle di Marquez, che vola verso la vittoria in questo momento!

GIRO N°22 - Dovizioso svernicia la Yamaha M1 di Vinales, che cerca di rispondere ma non riesce a trattenere l'esuberanza del Desmo! Anche Miller sta attaccando lo spagnolo, che rischia di veder sfumare il podio proprio negli ultimi due passaggi. Le altre posizioni sono cristallizzate, ma il podio è ancora da definire! 

DOVIZIOSO PASSA VINALES

GIRO N°21 - Dovizioso porta a 3 decimi il distacco da Vinales, si sta preparando per l'assalto finale! Miller è vicino, ottima strategia dei due piloti di Borgo Panigale. Petrucci intanto sta subendo gli attacchi di Andrea Iannone per la decima piazza. Splendida gara dei due piloti Aprilia ad Aragon, con Aleix che è sempre vicino a Crutchlow.

GIRO N°20 - Resta attorno al mezzo secondo il ritardo di Dovizioso nei confronti di Vinales. Il pilota Ducati sta probabilmente rifiatando in vista degli ultimi giri.

GIRO N20

GIRO N°19 - Ottimo lavoro per Dovizioso, che adesso è a meno di mezzo secondo dalla Yamaha di VInales e sta trascinando nella propria scia Jack Miller. Le due Ducati potrebbero scalzare la M1 dal podio. Intanto Aleix Espargarò tiene orgogliosamente la coda della Honda di Crutchlow e vuole probabilmente tentare di riprendersi la sesta piazza. Chapeau per la gara dello spagnolo.

GIRO N°18 - Jorge Lorenzo è 19° in questo momento a 36 secondi da Marquez. Il maiorchino ha in pratica incassato due secondi al giro dal compagno di squadra e onestamente è difficile comprendere cosa possa passargli per la testa in questo momento. Dovizioso intanto ha portato a circa 7 decimi il ritardo su Vinales. 

GIRO N°17 - Marquez adesso porta a sei secondi il proprio vantaggio e sta conducendo con tutta calma il GP. Il vantaggio di Vinales è sceso attorno agli 8 decimi, in questa fase Andrea sta mettendo tanta pressione sulle spalle del pilota Yamaha. Miller resta in 4a posizione davanti a Quartararo, che adesso precede Crutchlow. Il britannico ha passato Aleix Espargarò, che ora è settimo con l'Aprilia. 

GIRO N°16 - Dovizioso spinge per chiudere il gap su Vinales e tentare di strappare la seconda piazza. Adesso è a circa un secondo, ma sta girando leggermente più forte dello spagnolo. Rossi intanto sta entrando nel mirino di Rins, che nel finale di gara potrebbe raggiungerlo. Valentino ha completamente sbagliato la scelta gomme. 

GIRO N°15 - Dovizioso attacca duramente Miller al termine del primo rettilineo e lo passa!  Questa la classifica:

GIRO N15

GIRO N°14 - In questo momento il vantaggio di Marquez supera i 5 secondi su Vinales, che a sua volta ha un vantaggio di circa un secondo su Miller e Dovizioso. Errore di Rins che porta largo Petrucci ed apre un'autostrada a Iannone, che ne approfitta e si porta in nona posizione!

GIRO N°13 - Bellissimo duello tra Iannone e Oliveira per l'11a posizione! Intanto Rins cerca di nuovo di passare Petrucci per prendersi la nona posizione. Rossi è in difficoltà, adesso è ad oltre 3 secondi da Crtuchlow ed occupa una insipida 8a posizione. Dovizioso a meno di tre decimi da Miller, è pronto per passare il pilota Pramac. 

GIRO N°12 - Dovizioso resta a circa mezzo secondo da Jack Miller e per il momento non sembra riuscire ad avvicinarlo. Intanto Rins affonda il colpo su Petrucci, che però risponde e difende la nona posizione. Quartararo adesso è a circa un secondo da Dovizioso, si sta facendo una certa selezione in pista a metà gara, adesso inizierà a manifestarsi il calo di gomme. 

GIRO N°11 - Alex Rins si sta rendendo autore di una bella rimonta ed in questo momento è 11°, dopo aver passato Iannone, che già esra stato saltato da Miguel Oliveira. Marquez conduce senza patemi su Vinales, che non riesce a ricucire il gap. Aleix Espargarò in questo momento sta girando sul ritmo di Quartararo che lo precede, gran gara per il pilota Aprilia. 

GIRO N°10 - Il vantaggio di Marquez è stabilmente sui 4,5 secondi, mentre Dovizioso è adesso alle prese con Miller per il terzo posto. Questa la classifica in questo momento. 

GIRO N10

GIRO N°9 - Sfiora i 4 secondi il vantaggio di Marquez su Vinales. Dovizioso intanto ha ripreso Quartararo e sta girando molto forte. Il pilota Ducati sta puntando senza mezzi termini al podio in questa fase. Cal Crutchlow ha scavalcato Rossi, che sta girando abbastanza male. Dovizioso passa Quartararo. 

GIRO N°8 - Vinales attacca e passa Jack Miller, a sua volta insidiato da Fabio Quartararo. RIns sconta il long lap penalty e rientra in pista davanti a Taka Nakagami. Lo spagnolo è 12° e sembra aver sprecato una bella chance visto il suo ritmo.

RINS RIENTRA SU NAKAGAMI

GIRO N°7 - Marquez è riuscito già a portare il proprio vantaggio a 3,8 secondi e sta semplicemente facendo un altro sport, come aveva ampiamente previsto Andrea Dovizioso, che al momento è risalito fino alla 5a posizione e sta ricucendo il gap da Quartararo, in questo momento di un secondo. Rossi è ancora alle spalle di Aleix Espargarò e non riesce a passarlo. Bella gara di Oliveira, prima KTM in classifica con la sua 11a posizione. Jorge Lorenzo sta navigando in 16a posizione.

GIRO N°6 - Long Lap penalty per Alex Rins che ha causato la caduta di Morbidelli. Dovizioso intanto ha sfruttato il motore della sua Ducati per passare Aleix Espargarò ed ora si sta lanciando alla caccia di Quartararo, che è stato saltato da Vinales.

DOVIZIOSO PASSA ESPARGARO'

GIRO N°5 - Dovizioso ha passato Rossi ed ora sta tentando di attaccare Espargarò. Intanto bella prestazione di Iannone, al momento nono in classifica davanti a Danilo Petrucci. Rins intanto è risalito fino alla 12a posizione.

GIRO N5

GIRO N°4 - Aleix Espargarò sta facendo da tappo sia a Rossi che a Dovizioso. Il pilota spagnolo sta sfruttando le ottime doti di motore della RS-GP per tenere alle proprie spalle sia Valentino che Andrea. Intanto Vinales sta attaccando Quartararo per la terza posizione, ma il francese resiste alla grande. Marquez ora ha 2,2 secondi di vantaggio, si sta concretizzando la fuga per lo spagnolo.

GIRO N°3 - Marquez tenta di allungare, ma alle sue spalle Miller si tiene a meno di 1,5 secondi. Rossi sta lottando con l'Aprilia di Aleix Espargarò per la quinta posizione. Nell'episodio che ha visto la caduta di Morbidelli, è stato coinvolto anche RIns che andando largo ha colpito il pilota della Yamaha, e a sua volta ha perso tempo ritrovandosi in 16a posizione.

GIRO N°2 - Questa la classifica quando si apre il secondo giro del Gran Premio

GIRO N2

GIRO N°1 - Scatta perfettamente Marc Marquez, che entra al comando nella prima staccata e tenta immediatamente di allungare! Quartararo secondo su Miller. caduta di Franco Morbidelli al primo giro. Vinales 4° su Aleix Espargarò e Rossi. Dovizioso settimo, dopo essere scattato bene.

caduta Morbidelli

ORE 13:00 - Griglia formata, tutto pronto per lo start!

GRIGLIA

ORE 12:58 - I piloti scattano per il giro di riscaldamento, ed arriva il foglio con le scelte definitive in fatto di gomme direttamente dalla Michelin

SCELTA GOMME ARAGON 

ORE 12:56 - Ci siamo, i tecnici stanno tornando nei box lasciando i piloti da soli in pista. Tra poco scatterà il giro di riscaldamento. Il cielo sembra abbastanza grigio.

ORE 12:55 - Che piova o meno, la cosa certa è che l'asfalto del MotorLand è sensibilmente più freddo rispetto alla giornata di ieri. Una condizione che potrebbe incidere sulla competitività delle moto, alle prese con una condizione tutta da esplorare. 

ORE 12:53 - Il cielo sul tracciato di Aragon non è particolarmente rassicurante quando mancano pochi minuti allo start della gara. La pioggia potrebbe farsi viva durante il GP.

ARAGON

ORE 12:52 - Ecco il primo foglio provvisorio direttamente dalla griglia. Tante decisioni diverse tra i piloti al top.

SCELTA GOMME

ORE 12:50 - Siamo in attesa di ricevere i primi fogli provvisori sulla scelta gomme. Lorenzo dovrebbe scegliere una soluzione morbida, probabilmente per cercare di avere maggiore confidenza in sella alla sua Honda, con cui non riesce a costruire ancora un buon rapporto.

ORE 12:49 - Ultimi dubbi da dissipare riguardo la scelta delle gomme. La pista di Aragon ha storicamente avuto un grosso impatto sul degrado delle gomme. Le Suzuki in particolare sembrano avere la capacità di preservarle e Rins e Mir potrebbero essere la sorpresa soprattutto nella seconda metà di gara. 

ORE 12:47 - Valentino Rossi scatterà dalla sesta casella dello schieramento e punta a tenere il passo degli altri due piloti Yamaha vicini nello schieramento. Quartararo e Vinales sono infatti gli unici che sembrano in grado di poter impensierire Marquez oggi. 

ROSSI IN GRIGLIA AD ARAGON

ORE 12:45 - Buongiorno e benvenuti alla nostra cronaca LIVE del Gran Premio di Aragon! Mancano meno di 15 minuti al semaforo verde, i piloti sono già sullo schieramento di partenza per gli ultimi preparativi.

Aragon sarà il teatro della 14a tappa del mondiale MotoGP 2019 e fino a questo momento tutti gli indizi portano ad ipotizzare un dominio di Marc Marquez, autore di un fine settimana quasi perfetto, con la conquista della pole e la dimostrazione di avere il miglior passo gara. Il quasi perfetto si riferisce però ad una caduta in cui è incappato Marc, che forse per un eccesso di sicurezza ha perso l'anteriore della sua Honda spedendola dritta nelle vie di fuga durante la FP2.

Probabilmente tutti gli avversari in pista confidano che questo episodio possa aver anche solo minimamente scalfito le sicurezze di Marc, che osservando i cronologici delle singole sessioni potrebbe rendersi protagonista ad Aragon di una gara in fuga solitaria, andando a mettere un altro enorme tassello nella costruzione del suo ottavo titolo iridato. 

Diretta MotoGP Gran Premio di Aragon – Marquez padrone di casa

Se è vero che nello scorso weekend Misano rappresentava la gara di casa per i piloti italiani, è altrettanto vero che il MotorLand di Aragon può essere considerata la vera gara di casa per Marc, che su questo tracciato ha anche una curva intitolata con tanto di monumento. Un privilegio che lo spagnolo ha onorato con orgoglio, relegando i rivali alla lotta per il secondo posto in quasi tutte le sessioni.

Eppure il grande stato di forma che stanno passando tutte le Yamaha M1 in pista potrebbero rappresentare più di un grattacapo per Marquez, che si ritroverà a fare i conti in pista ancora una volta con Fabio Quartararo e Maverick Vinales, rispettivamente secondo e terzo in griglia di partenza, replicando assieme a Marc, seppure in ordine diverso, la prima fila di Misano. Questa volta anche Valentino Rossi vorrebbe far parte della lotta per il podio, un appuntamento che manca da troppo tempo e che visto il ritmo espresso qui ad Aragon potrebe finalmente concretizzarsi di nuovo.

Difficile invece immaginare una Ducati sul podio oggi, almeno se parliamo di una delle due ufficiali. Jack Miller scatterà dalla quarta casella della griglia di partenza, mentre Dovizioso e Petrucci sono stati protagonisti in negativo delle qualifiche con una modesta decima piazza per Andrea ed una misera 15 casella dello schieramento per Danilo, che proprio non riesce a riemergere e tornare a lottare nelle posizioni che contano e che gli competono.

Purtroppo non sarà in gara Pol Espargarò, che dopo aver conquistato un posto in Q2 non ha potuto disputare la sessione per una caduta che gli ha presentato un conto molto salato. Frattura composta al polso sinistro, una diagnosi che minaccia di tenere lontano Pol dalla pista per un bel po'. A difendere i colori di famiglia ci ha pensato però suo fratello Aleix, in grado in qualifica di arpionare una stupefacente quinta posizione nello schieramento di partenza, precedendo Valentino Rossi. La RS-GP digerisce il MotorLand in modo incredibile e questa è una grande occasione per gli uomini di Noale per puntare ad un risultato davvero di prestigio in una stagione fino a questo momento molto complicata. 

Diretta MotoGP Gran Premio di Aragon – Cronaca diretta

La nostra cronaca in DIRETTA LIVE del Gran Premio inizierà alle 12:45

UMBRELLA GIRL ARAGON

Questa la griglia di partenza a Aragon, con Marc Marquez che scatta in pole:

GRIGLIA DI PARTENZA ARAGON MOTOGP

Diretta MotoGP Gran Premio di Aragon – Previsioni meteo

Le previsioni non erano particolarmente ottimistiche per questo fine settimana e la pioggia si è puntualmente presentata nella mattinata di sabato sul MotorLand di Aragon. Tuttavia le precipitazioni hanno condizionato solo la terza sessione di libere, lasciando le qualifiche ad un regolare svolgimento su asfalto completamente asciutto. Di certo la pista ha vissuto continue variazioni di grip, anche perché la stessa situazione si è ripresentata stamattina nel warmup.

Esattamente come avvenuto ieri, anche per oggi in corrispondenza dell'orario della gara non sono previste piogge, ma è plausibile che la pista possa essere leggermente cambiata rispetto alla situazione vissuta dai piloti ieri. Il warmup si è disputato su asfalto viscido, con tempi di circa 12 secondi più lenti rispetto ai riferimenti delle qualifiche. La gara dovrebbe essere completamente asciutta, ma ci sono alcune possibilità che qualche goccia d'acqua decida di cadere durante il Gran Premio, rimescolando le carte. 

 

METEO ARAGON

Diretta MotoGP Gran Premio di Aragon – Warm Up

La situazione nel warmup ha ricordato per certi versi quella delle FP3 del sabato mattina. La pista umida, resa viscida dalla pioggia della notte, con l'asfalto che lentamente si è asciugato. Il risultato è stato un warmup praticamente inutile, dal momento che le condizioni miste sono le peggiori in cui prendersi rischi. Proprio per questo motivo, Marc Marquez ha pensato bene di restare fermo al box a guardare gli altri girare, lasciando i box a meno di un minuto dalla conclusione, per le tradizionali prove di partenza e per salutare il proprio pubblico, nulla di più.

Con il poleman ai box, ci ha pensato Maverick Vinales a catturare i riflettori dell’ultimo turno prima della gara, bloccando il cronometro sul tempo di 1’59”111, ben oltre dieci secondi più lento rispetto al crono siglato ieri in qualifica. L’alfiere Yamaha, che oggi scatterà dalla terza casella, ha preceduto la Honda di Crutchlow di tre decimi (+0.289), a sua volta davanti a Joan Mir.

Poi la coppia tricolore, formata da Francesco Bagnaia (+0.600), il più veloce in sella alla Ducati e Valentino Rossi (+0.864), in ritardo dal proprio compagno di ben otto decimi. Nella top ten da sottolineare la prestazione della KTM di Mika Kallio (6°, +0.903), mentre ha chiuso decimo Franco Morbidelli, che nel finale ha optato per la gomma slick, proprio come il compagno di squadra Fabio Quartararo, soltanto 17° con un ritardo di oltre quattro secondi.

Si tratta di prestazioni irrilevanti, dal momento che i piloti non ritroveranno le attuali condizioni in gara. Fuori dai primi dieci Jorge Lorenzo (+1.543), attardato di un secondo e mezzo, mentre tredicesimo Petrucci seguito da Miller, 16° Dovizioso, con Iannone a chiudere il gruppo con appena un giro cronometrato, effettuato solo per andare a svolgere la prova di partenza al pari dei rivali. Oltre a Marquez, sono rimasti fermi ai box anche Abraham, Rabat e A. Espargarò.   

Questa la classifica del Warm Up 

WARMUP MOTOGP ARAGON

Diretta MotoGP Gran Premio di Aragon – Dove vederlo in TV e Streaming

La diretta streaming del Gran Premio di Aragon che si disputa sul tracciato del MotorLand sarà trasmessa in diretta tv sul satellite tramite SKY (canale Sky Sport MotoGP) e in chiaro in diretta su TV8 (canale 8 del digitale terrestre). Per gli abbonati a Sky è possibile vedere tutto il weekend della MotoGP anche in streaming tramite l’applicazione SkyGo. Il riferimento per lo streaming, in chiaro e gratuito è la piattaforma web ufficiale del canale TV8.

 
Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti