Tu sei qui

MotoGP, Aragon, LIVE qualifiche: pole di Marquez su Quartararo

Cronaca in DIRETTA MOTOGP LIVE delle qualifiche: Marc conquista la prima casella, ma Fabio gli rende dura la vita. Vinales 3°, splendido Aleix Espargarò 5° su Rossi. Dovizioso 10°

MotoGP: Aragon, LIVE qualifiche: pole di Marquez su Quartararo

ORE 15:10 - Termina qui la nostra cronaca LIVE delle qualifiche del Gran Premio di Aragon. Grazie per averla seguita con noi e restate sintonizzati su GPone.com per tutti gli aggiornamenti e le dichiarazioni dei protagonisti direttamente dal Paddock del Motorland. L'appuntamento con il nostro live è per domani alle 13:00, quando scatterà la gara che vi ricordiamo in questa circostanza sarà anticipata di un'ora rispetto al solito orario per la sovrapposizione della Formula 1 a Singapore. 

ORE 15:08 - Questa la griglia di partenza della gara di domani, purtroppo ricordiamo che Pol Espargarò è stato dichiarato unfit e non prenderà il via del Gran Premio per una frattura composta al polso sinistro. 

GRIGLIA DI PARTENZA MOTOGP ARAGON

ORE 15:04 - L'ultimo pilota a prendere la parola dal parco chiuso delle qualifiche è Maverick Vinales, che domani scatterà in terza posizione: "Abbiamo fatto un bel passo in avanti e non era facile oggi, perché con la pioggia di stamattina non c'era un buon grip. Penso che domani le cose saranno migliori da questo punto di vista. Dovremo lavorare nel warmup e cercare di migliorare la moto, vorrei poter sfidare Marquez ma anche un secondo posto mi andrebbe bene. Nel primo giro tenterò di restare davanti e dopo vedrò cosa accadrà in gara". 

ORE 15:02 - Prende la parola Marc Marquez, autore dell'ennesima pole della sua carriera (la n°89 in tutte le classi) con una strategia perfetta: "Ho fatto un bel giro soprattutto con la prima gomma, mentre con la seconda ho fatto diversi errori al primo tentativo. Quando mi sono reso conto che Quartararo stava spingendo forte, ho aumentato il ritmo nel secondo tentativo ed ho fatto un tempo in linea con il target che mi ero posto. Volevo questa pole, ma so anche di avere un ottimo passo che ho costruito in FP4. Quello che conta alla fine è la gara, e lì so di essere messo bene". 

ORE 14:59 - Il primo pilota a commentare le qualifiche dal parco chiuso è Fabio Quartararo, autore di un'ottima qualifica ed unico in pista ad insidiare realmente Marquez in questa caccia alla pole: "Ho fatto un giro al limite! Ero quinto prima di fare l'ultimo passaggio e mi sono detto che dovevo fare qualcosa di speciale perché sapevo che conquistare qui un posto in prima fila era molto importante. Ce l'ho fatta e sono molto contento, anche del tempo che ho fatto. Sapevo che mi sarebbe bastato per la prima fila. Ho un buon passo anche con il serbatoio pieno. Ringrazio la squadra, bel lavoro". 

ORE 14:57 - Senza dubbio deludente le qualifiche per la Ducati, che pur godendosi il 4° posto di Miller in griglia, trova Andrea Dovizioso solo in 10a casella dello schieramento. Un risultato senza dubbio deludente per la Casa di Borgo Panigale ad Aragon in qualifica, reso ancora pià pesante dalla 15a posizione sullo schieramento di Petrucci. 

ORE 14:54 - Bellissima sessione, con Quartararo che nel finale è arrivato ad insidiare Marquez. Vinales chiude la prima fila, mentre è da applausi la quinta prestazione cronometrica di Aleix Espargarò, che porta la RS-GP ai margini della prima fila. Chapeau per gli uomini di Noale. 

APRILIA FESTEGGIA ESPARGARO'

ORE 14:53 - Quartararo non ce la fa a strappare la pole a Marquez per tre decimi!

FINALE Q2

ORE 14:51 - Attenzione a Quartararo, che nei primi due settori è in vantaggio su Marquez! Il francese vuole insidiare la pole di Marquez e sta spingendo fortissimo!

ORE 14:50 - Cambia leggermente la classifica, con Marquez che si conferma leader, ma Vinales si avvicina parecchio. Ottimo Aleix Espargarò, che balza in quarta posizione!

Q2

ORE 14:48 - I piloti passano sul traguardo quando mancano poco più di due minuti alla bandiera a scacchi. Faranno in tempo a compiere due tentativi. Marquez segue come un'ombra Vinales, che però non si sta migliorando. Rossi si sta migliorando. 

ORE 14:46 - Spiegata l'assenza in pista di Iannone, il pilota Aprilia aveva una sola gomma morbida residua e la sta utilizzando adesso. Intanto il suo compagno di Team si gode una momentanea 5a piazza, un risultato davvero positivo per lo spagnolo dell'Aprilia. Marquez ha ripreso la pista seguendo Vinales, che forse è l'unico a poter insidiare la sua pole. 

ORE 14:44 - Piloti fermi ai box per cambiare le gomme e dare l'ultimo assalto al cronometro. Marquez è concentrato, non vuole lasciare spazio ai rivali. Ha un enorme vantaggio su Quartararo e probabilmente il tempo di cui è accreditato gli basta già per garantirsi la pole. 

Q2

ORE 14:42 - Questa la classifica in questo momento. Quartararo si porta in seconda posizione, mentre Rossi è al momento 10° ed accreditato dell'ultimo tempo tra i piloti attivi in pista. Oltre a Pol Espargarò, anche Andrea Iannone non ha effettuato un giro. Confermata la frattura del polso di Pol Espargarò. 

Q2

ORE 14:40 - Vinales si prende la prima posizione, ma è subito scalzato da Miller che si migliora ed è il primo a scendere sotto il muro del 48'. Marquez però non resta a guardare e rifila 8 decimi a Miller!

ORE 14:39 - Miller strappa la prima prestazione a Morbidelli, ma anche Marquez e Vinales si stanno lanciando con ottimi riferimenti

Q2

ORE 14:37 - Stanno per arrivare i primi riferimenti, Morbidelli subito molto veloce nei primi intertempi. Franco sta sfruttando la maggiore 'esperienza' sulle condizioni di grip dell'asfalto avendo disputato la Q1. Franco primo in questo momento. 

ORE 14:35 - Decisamente difficile questa sessione per Aleix Espargarò, che pur avendo la soddisfazione di accedere alla Q2, è ovviamente stato colpito dall'incidente occorso al fratello durante la FP4. Semaforo verde, i piloti entrano in pista.

ORE 14:33 - Tutto pronto per l'assalto finale al cronometro nelle qualifiche di Aragon. Questa la lista dei 12 piloti che lotteranno per la pole. Non ci sarà purtroppo Pol Espargarò, che ha una sospetta frattura al polso sinistro e pur avendo guadagnato l'accesso alla Q2, non potrà ovviamente prendere parte alla sessione. 

Q2

ORE 14:31 - Situazione diversa invece per Jorge Lorenzo, che dopo aver sofferto per tutte le sessioni di prove libere, domani scatterà in 20a posizione in griglia. Lo spagnolo non trova il modo di interpretare la Honda ed è un peccato vederlo navigare così indietro in classifica, visto il suo innegabile potenziale.  

ORE 14:29 - Grandissima soddisfazione per Andrea Iannone ed Aprilia. Finalmente The Maniac riesce ad agguantare una Q2 in sella alla RS-GP. Ha gestito benissimo il momento di uscita dai box e catturando la scia di Morbidelli si è garantito il miglior traino disponibile in pista. 

ANDREA IANNONE ARAGON

ORE 14:26 - Niente da fare per Rins! Morbidelli e Iannone passano alla Q2! Ci saranno due Aprilia nella lotta per la pole, gran lavoro nel box della Casa di Noale ed ottima strategia. Questa la classifica finale della Q1. Petrucci delude, è solo quinto in Q1 e condannato a scattare domani dalla 15a casella della griglia di partenza.  

Q1 FINALE

ORE 14:25 - Rins, scalzato anche da Nakagami, sta spingendo per riprendersi un posto in Q2! Il pilota Suzuki sta spingendo fortissimo

ORE 14:24 - Grandissima strategia per Morbidelli e Iannone! Primo e secondo, Rins in questo momento è 3° e fuori dalla Q1. Grandissimo Iannone nella scia di Morbidelli, ha guidato benissimo.

Q1

ORE 14:24 - Si lanciano sia Rins che Morbidelli, con Iannone che prende anche in questo secondo tentativo la scia del pilota Yamaha. Andrea non è lontano e potrebbe approfittare del buon gancio per tentare il colpaccio ed approdare in Q2. 

ORE 14:20 - I piloti riprendono la pista per l'ultimo assalto al cronometro. Mancano circa 4 minuti alla bandiera a scacchi, ci sarà tempo per un singolo tentativo per la maggior parte dei piloti.

Q1

ORE 14:19 - Grande lavoro nel box Ducati per tentare di mettere Petrucci in condizione di passare il turno. Per adesso Danilo è sesto e deve limare il proprio tempo di sette decimi per raggiungere il tempo di Rins.

Q1

ORE 14:18 - Per qualche secondo Nakagami si era preso la seconda posizione ai danni di Morbidelli, ma il pilota Yamaha ha risposto immediatamente riconquistando l'accesso alla Q2. Piloti fermi ai box per cambiare gomme e dare vita al secondo assalto al cronometro. 

ORE 14:16 - Rins risale al primo posto in Q1 su Morbidelli. bene Iannone, che resta in terzo posto al momento. Petrucci stava facendo un ottimo giro, ma pare aver sbagliato qualcosa nel quarto settore del tracciato. 

Q1 ARAGON

ORE 14:13 - Iannone sfrutta la scia di Morbidelli. Il pilota Yamaha fa il miglior tempo e si porta al traino Andrea. Per ora i due italiani sono davanti a tutti. 

ORE 14:10 - Semaforo verde sulla Q1, i piloti stanno lasciando la pitlane. Rins alla caccia del passaggio alla Q2. 

Q1 ARAGON

ORE 14:09 - Dal centro medico del circuito arrivano notizie poco rassicuranti per la condizione di Pol Espargarò. Lo spagnolo potrebbe avere una frattura al polso sinistro, ma questa è una diagnosi da confermare dopo le opportune lastre. Pare in ogni caso finito il suo GP. 

ORE 14:06 - Manca poco all'inizio della Q1, con Petrucci, Rins e Morbidelli a recitare il ruolo dei favoriti per il passaggio del turno. Questa la lista dei piloti che si affronteranno per conquistare un posto tra i 12 che si giocheranno la pole in Q2. 

LISTA PILOTI Q1 ARAGON

ORE 14:04 - Grande lavoro nel box di Fabio Quartararo. Il francese è veloce come sempre, ma sembra mancargli qui ad Aragon lo spunto dei momenti migliori.

FABIO QUARTARARO - ARAGON

ORE 14:02 - Questa la classifica finale della FP4 di Aragon. Marquez è riuscito a precedere Vinales e Quartararo, ma più che il singolo riferimento cronometrico, quello che davvero è stato impressionante è il suo passo gara. 

CLASSIFICA FINALE FP4 ARAGON

ORE 14:00 - Vinales scala la classifica e si porta al secondo posto a meno di 4 decimi da Marquez. Lo spagnolo conferma di essere in gran forma ad Aragon in sella alla M1. Bandiera a scacchi sul turno.

ORE 13:58 - Anche Mika Kallio migliora il proprio riferimento ed ora è il miglior KTM in classifica, con l'undicesima prestazione cronometrica. Restiamo in attesa di notizie dal centro medico sulle condizioni di Pol Espargarò. 

ORE 13:57 - Piccolo cambiamento davanti, con Quartararo che scala la classifica fino al secondo posto e ferma il cronometro in 1'48,889 a circa sette decimi dal riferimento di Marquez. 

ORE 13:55 - La classifica resta cristallizzata quando mancano poco più di cinque minuti alla fine. Marquez continua a condurre le danze.

FP4 ARAGON

ORE 13:52 - Lo spagnolo della KTM era da poco rientrato in pista, questa l'immagine del momento in cui è stato sbalzato dalla sella della RC16.

POL ESPARGARO'

ORE 13:51 - Pol Espargarò portato via in barella, si tiene il braccio. Speriamo sia un infortunio di poco conto, ma il volo è stato senza dubbio violento.

FP4 ESPARGARO'

ORE 13:48 - Doppia caduta in pista. A terra sia Joan Mir che Pol Espargarò, in due punti diversi della pista. L'high side di Espargarò è stato abbastanza violento.

FP4 ESPARGARO'

ORE 13:45 - Ben visibile in questa tabella il ritmo che sta tenendo Marquez. Lo spagnolo è l'unico in grado di sfruttare la Honda ad Aragon. Il secondo pilota HRC in classifica è Crutchlow, solo 13° ad oltre 1,5 secondi dal caposquadra Honda in questo momento. 

FP4 MARQUEZ

ORE 13:42 - Anche Quartararo sta girando in pista con una dura al posteriore, replicando il lavoro svolto da Morbidelli. I due piloti Petronas sono 4° e 5°, precedendo gli ufficiali di Iwata, con Vinales sesto davanti a Rossi, settimo in questa fase della FP4.

ORE 13:40 - Mika Kallio segue come un'ombra Andrea Dovizioso. Il finlandese è stato autore di un buon fine settimana fino a questo momento e punta a guadagnarsi la conferma da pilota ufficiale per il 2020, rilevando il ruolo di Johann Zarco. 

FP4 ARAGON

ORE 13:38 - Marquez mette assieme uno stint interessante, continuando a girare su un ritmo insostenibile per i rivali. I primi 4 piloti in classifica stanno però utilizzando gomme morbide al posteriore, forse stanno valutando la tenuta di questa soluzione in ottica gara. Ottimo Morbidelli, che è 5° e sta utilizzando una dura al posteriore. 

ORE 13:35 - Al termine dei primi passaggi cronometrati, il miglior tempo è di Marquez, che scende subito sul 48 basso, un ritmo molto elevato e difficile da raggiungere per i rivali in pista. 

FP4

ORE 13:32 - Semaforo verde sulla FP4, la sessione che sarà sfruttata dai piloti per definire la strategia corretta in ambito gomme. Come sempre, scegliere la gomma giusta sarà determinante in gara. Tutti i piloti sono già scesi in pista, tra poco i primi riferimenti cronometrici. La pista è completamente asciutta, ma la pioggia caduta potrebbe aver modificato il livello di grip rispetto a ieri. 

ORE 13:30 - Buongiorno e benvenuti alla nostra cronaca LIVE delle qualifiche del Gran Premio ad Aragon, sullo splendido tracciato del Motorland. Il sole in questo momento splende sul tracciato e sembra che il rischio pioggia sia scongiurato. Dovrebbe esserci il sole fino al termine delle qualifiche. Vinales è uno dei piloti candidati a dare filo da torcere a Marquez per la caccia alla pole.

MAVERICK VINALES ARAGON

Il weekend del Gran Premio MotoGP di Aragon entra nella fase più calda oggi, con le qualifiche che assegneranno la pole position e definiranno la griglia di partenza della quattordicesima tappa del mondiale 2019. Il Motorland è uno dei tracciati preferiti di Marc Marquez, che qui ha già già raccolto cinque successi, di cui quattro in MotoGP. Nelle ultime tre edizioni del GP, Marc è stato costantemente l'uomo da battere sul tracciato che gli ha anche intitolato una curva, in particolare la n°10 del tracciato.

Lo spagnolo ha messo in chiaro fin dalla prima sessione di libere di voler estendere il proprio dominio in questo mondiale e mettere un atro fondamentale tassello verso la conquista dell'ottavo sigillo iridato, prendendosi il miglior tempo del venerdì con un riferimento segnato nella prima sessione e poi impossibile da replicare per i rivali. Marquez ha sfruttato il momento buono e la gomma giusta per segnare l'ottimo 1'46,869 che l'ha proiettato automaticamente al ruolo di indiziato numero uno per la conquista della pole.

Scorrendo la lista dei tempi è chiaro che gli unici piloti in grado di insidiare Marc in queste qualifiche, sono quelli in sella ad una Yamaha M1. In particolare sono stati Vinales e Rossi ad essere discretamente vicini al pilota della Honda e viste le previsioni meteo, che indicano una buona possibilità di pioggia, è probabile che sia Maverick che Valentino vogliano tentare di sfruttare una mano potenzialmente buona per strappare la pole a Marquez.

Anche Fabio Quartararo potrebbe essere della partita, ma il francese ha meno esperienza dei suoi rivali ed una condizione meteo non lineare potrebbe rappresentare un problema. La stessa condizione potrebbe invece rivelarsi una grande opportunità per Pol Espargarò e la sua KTM. Lo spagnolo è stato veloce sull'asciutto e la moto austriaca è stata molto incisiva sul bagnato in FP3 con Kallio ed Oliveira. Dopo la strepitosa prima fila di Misano, Pol potrebbe avere servita sul piatto una grandissima chance ed ha già dimostrato di essere in grado di sfruttare situazioni di questo tipo. 

Un altro pilota particolarmente atteso per le qualifiche odierne è Jack Miller, primo pilota Ducati in classifica nelle libere. L'australiano ed il suo talento anfibio non hanno bisogno di presentazioni, una qualifica bagnata potrebbe proiettare automaticamente Jack nel ristretto novero di piloti candidati alla conquista della pole. 

Terza fila virtuale occupata per il momento da Crutchlow, Dovizioso e Mir. Il britannico è stato il secondo pilota Honda più veloce in pista dopo Marquez, ed il distacco incassato pari a 1,58 secondi è abbastanza chiaro sul livello di dominio che sta esercitando Marc in questo momento e su quanto riesca a fare la differenza in sella alla moto della HRC. Dovizioso non è stato fino a questo momento protagonista, ma sembra poter essere un cliente molto ostico sul passo gara, mentre Mir si è preso la soddisfazione nelle libere di fare meglio del più esperto compagno Rins, destinato ad affrontare la Q1. 

Decima posizione per la sorpresa del venerdì, un Aleix Espargarò storicamente molto competitivo ad Aragon. Lo spagnolo dell'Aprilia è stato in grado di agguantare l'ultima posizione utile per avere accesso alla Q2 e la pioggia potrebbe rivelarsi una valida alleata per tentare di dare la caccia ad un posizione di rilievo in griglia di partenza. 

DIRETTA LIVE QUALIFICHE GRAN PREMIO DAL MOTORLAND DI ARAGON

Questa la classifica combinata delle prove libere ad Aragon:

CLASSIFICA COMBINATA PROVE LIBERE MOTOGP ARAGON

Il gruppetto di piloti che affronteranno la Q1 conta senza dubbio nomi di peso ed i più impressionanti sono probabilmente quelli di Alex Rins e Danilo Petrucci, rispettivamente 11° e 12° nella combinata delle libere. Considerata la competitività delle altre Yamaha in pista, fa anche sensazione ritrovare Franco Morbidelli in Q1. Il pilota della VR46 Riders Academy ha chiuso le libere con una insipida 14a posizione, senza riuscire a sfruttare a dovere la gomma da tempo.

La pioggia prevista per le qualifiche potrebbe anche scatenare diverse mine vaganti in questa Q1, ed osservando quanto di buono fatto in FP3 su asfalto umido, viene naturale pensare anche ai due piloti KTM Mika Kallio e Miguel Oliveira come plausibili candidati al passaggio del turno. 

Chi invece ha dimostrato di soffrire moltissimo ad Aragon è Jorge Lorenzo. Lo spagnolo è tornato in gara a Misano e si sperava di ritrovarlo più competitivo sul Motorland. In realtà la situazione per Jorge è davvero complicata. Ha chiuso il venerdì incassando quasi tre secondi dal compagno di team Marquez e non ha mai dato l'impressione di sentirsi a proprio agio in sella alla RCV. L'avventura in Honda si sta trasformando in un incubo per Jorge e viene naturale chiedersi per quanto tempo possa andare avanti questo stillicidio che al momento non vede soluzioni a breve termine. 

La cronaca LIVE delle qualifiche del Gran Premio di Aragon inizierà alle ore 13.30 con la partenza della FP4.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti