Tu sei qui

Moto3, FP2: Ad Aragon comanda Migno

L'italiano beffa Suzuki e Arbolino nel time attack, 4° Masia. Lavoro sul passo per Dalla Porta, 11°. Male Canet, 20°

Moto3: FP2: Ad Aragon comanda Migno

E' terminato anche il secondo turno di prove libere per la classe minore sul circuito di Aragon. La Moto3, proprio come questa mattina, ha regalato un vero e proprio time attack nei minuti finali a causa delle incerte condizioni meteo di domani per provare a centrare l'accesso diretto al Q2. 

Il migliore è stato Andrea Migno che, nell'ultimo giro lanciato, ha siglato il tempo di 1.58.566. Ottimo, se a questo aggiungiamo anche il buonissimo quarto tempo di questa mattina. Andrea sembra aver ritrovato una certa competitività dopo una prima metà di stagione abbastanza anonima. L'ottimo weekend di Misano, concluso al 13° posto dopo una caduta all'ultimo giro mentre era in lotta per il podio, deve aver dato nuovo smalto al "Mig" rivitalizzato anche dalla firma con lo Sky Racing Team per il 2020. 

Dietro all'italiano si è classificato Tatsuki Suzuki, mattatore di questa mattina e reduce dalla sua prima vittoria nel motomondiale. Dopo una sessione tranquilla, in cui il giapponese ha cercato il ritmo gara, negli ultimi minuti ha cambiato decisamente passo fermando il suo cronometro a 86 millesimi da Migno. 

3° tempo per Arbolino davanti a Masia con lo spagnolo che sembra vivere una parabola simile a quella di Andrea Migno, suo compagno di squadra. Il loro team il prossimo anno non ci sarà più ed entrambi hanno trovato una sistemazione per il 2020, sarà la mente più libera a produrre prestazioni di questo tipo?

Ottima settima posizione per Riccardo Rossi dietro a Salac. L'italiano del team Gresini ha preceduto McPhee (secondo questa mattina) e Ogura, entrambi tallonati da Arenas, 10°. 

11° tempo e Q2 assicurata in caso di pioggia per Dalla Porta che ha sfruttato bene la sessione per lavorare sul passo gara ma che non è riuscito a produrre un gran tempo nel time attack. Poco male visto che il suo più prossimo inseguitore, Canet, dovrebbe partire dal Q1 in virtù della 20° posizione di queste FP2. 

16° Dennis Foggia e 19° Carlos Tatay, fresco vincitore della Rookies Cup e wild card di questo GP. 

24° Pizzoli, sostituto di Antonelli fermo per la frattura del polso, 26° Vietti che questa mattina si era fratturato il mignolo del piede in curva 2 a seguito di un violento high-side. 

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti