Tu sei qui

Moto3, Sky Racing Team VR46: nel 2020 torna Migno, la new entry è Bezzecchi

UFFICIALE – Andrea affiancherà Vietti in sella alla KTM nella minima cilindrata, mentre in Moto2 sarà Marco il nuovo compagno di Marini

Moto3: Sky Racing Team VR46: nel 2020 torna Migno, la new entry è Bezzecchi

Se in MotoGP i tasselli sono praticamente sistemati, in Moto2 e Moto3 il puzzle deve essere ancora completato.  A tal proposito lo Sky Racing Team VR46 ha voluto giocare d’anticipo, completando le operazioni per il 2020.

In Moto3 c’è da registrare il ritorno con la squadra tricolore di Andrea Migno dopo due stagioni: “Sono stati due anni impegnativi e, allo stesso tempo, formativi – ha dichiarato il romagnolo - ho imparato a conoscere delle nuove realtà che mi hanno aiutato a crescere come pilota e anche come persona. Quando si è presentata l’opportunità di tornare a correre con questo Team, è stato come sentirsi dire che era il momento di tornare a casa. Mi sono emozionato, tornerò nella famiglia con cui ho esordito nel Mondiale, un Team che punta sempre a migliorarsi. Ci tengo a ringraziare Sky e la VR46 per avermi dato questa nuova possibilità”.

Migno spera di replicare per certi versi quello che è stato il percorso di Bagnaia, affiancando nel box il piemontese Celestino Vietti in sella alla KTM. Per quanto riguarda invece la Moto2, toccherà a Marco Bezzecchi sostituire Nicolò Bulega: “Sono davvero contento di questa bella opportunità: sono arrivato nel Mondiale grazie al supporto dell’Academy e oggi poter correre con questo Team, così legato a questa realtà, mi rende molto orgoglioso. Questa seconda stagione in Moto2 sarà una sfida e darò il massimo per poter ripagare tutti di tanta fiducia”.

A tracciare la strada da seguire toccherà a Pablo Nieto, responsabile della squadra: “Sky VR46 schiererà ancora una volta 4 moto in 2 categorie, con 4 dei più interessanti e talentuosi giovani piloti italiani – ha dichiarato - una scelta volta a rafforzare lo spirito di squadra, un clima di lavoro costruttivo e di aiuto reciproco con le conferme di Luca e Celestino, l’arrivo di Marco e il ritorno di Andrea. Due squadre di piloti velocissimi, esperti e pronti a impressionare e a regalarci tante emozioni. Dal punto di vista tecnico, abbiamo fatto una scelta volta alla stabilità e solidità dei rapporti di reciproca fiducia che, negli anni, abbiamo costruito all’interno del paddock, estendendo le nostre partnership già esistenti con KTM e Kalex”.     

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti