Tu sei qui

Guy Martin mette il turbo e vola a 436 Km/h con una Hayabusa

La leggenda delle road race ha battuto il suo stesso record (413 km/h) in occasione dell’evento Straightliners con una Suzuki Turbo da 830 CV

Moto - News: Guy Martin mette il turbo e vola a 436 Km/h con una Hayabusa

Share


Turbo Martin. Il pilota britannico Guy Martin, ex stella del TT, continua ad aver fame di velocità ed adrenalina. Lo dimostra la sua ultima impresa svoltasi in occasione dell'evento Straightliners, sul lungo nastro di asfalto dell'aeroporto di Elvington. L'estroso Guy sulla pista di decollo è letteralmente volato in sella ad una Suzuki Hayabusa allestita per l'occasione e dotata, tra le altre cose, di un turbocompressore che ha spinto la già notevole cavalleria del 4 cilindri di Hamamatsu alla stratosferica soglia degli 830 CV. La velocità registrata dai radar di rilevamento è stata di 436,08 Km/h che gli ha consentito di battere un suo precedente primato: 413 Km/h fatti registrare nell'agosto del 2018, sullo stesso tracciato e sempre in sella alla sport-tourer Suzuki.

Tuttavia, a sottolineare lo stretto legame tra Martin ed il Dio della velocità, è già in programma una nuova sfida per il prossimo anno: l'obiettivo questa volta è quello di superare la soglia delle 300 miglia orarie, pari a 483 km/h.
Ricordiamo che il record di velocità su due ruote al momento appartiene al californiano Rocky Robinson che nel 2010, sul lago salato di Bonneville, in sella ad un mezzo di tipo "streamliner" dotato di due motori Suzuki per 2600 cc di cilindrata, ha fatto registrare una velocità di 605 Km/h.

Articoli che potrebbero interessarti