Tu sei qui

SBK, CIV: Primo match point per Pirro al Mugello

Il pilota Ducati arriva in Toscana con 62 punti di vantaggio su Lorenzo Savadori, l'unico rivale ancora in corsa per il titolo

SBK: CIV: Primo match point per Pirro al Mugello

Il CIV è pronto a tornare in pista per il suo quinto round, e nella classe regina (la SBK) potrebbe già essere il momento di incoronare il campione 2019, quando all’appello mancano ancora due round e dunque quattro manche.

L’indiziato numero uno per l’alloro è il solito Michele Pirro, che dal 2015 ad oggi ha portato a casa il titolo in tutte le stagioni, fatta eccezione per il 2016. In questa stagione l’alfiere del team Barni e la sua neonata Panigale V4 hanno conquistato la vittoria in sei delle otto manche disputate, chiudendo in seconda piazza le altre due.

Risultati più che eccellenti, che consentono al pugliese di arrivare al Mugello con 62 punti di vantaggio sul secondo (ed ultimo) contendente per il titolo, Lorenzo Savadori. Il ritorno del ragazzo di Cesena, in sella all’Aprilia RSV4 del team Nuova M2 Racing, è stata la principale novità della stagione per quanto riguarda la SBK, ed i risultati non hanno tardato ad arrivare.

Il 32 è stato infatti l’unico pilota capace di precedere il dominatore Pirro, conquistando una splendida doppietta nell’appuntamento di giugno svoltosi tra gli splendidi saliscendi di Imola. A condannare in classifica il cesenate però sono state le due manche (una al Mugello ed una a Misano) corse sul bagnato, nelle quali Lorenzo ha raccolto un 13° ed un 6° posto.

Chiudendo con il passato e parlando del presente, Michele Pirro ha al Mugello il suo primo match point e le probabilità che lo sfrutti sono senza dubbio alte. Difficile che il 51 riesca a fregiarsi del titolo già dopo la prima manche di Sabato, dato che ad una sua vittoria dovrebbe corrispondere un quinto posto (o peggio) di Savadori, mentre domenica le chance potrebbero aumentare.

Il compito di Savadori è certamente arduo, dato che su una pista spesso a tinte rosso Ducati deve recuperare almeno 13 punti nelle due manche al rivale, per potersi giocare il tutto per tutto nel doppio round finale di Vallelunga. Non resta dunque che aspettare il weekend con i popcorn pronti, per vedere chi dei due contendenti avrà la meglio.  

Categoria: 
SBK

Articoli che potrebbero interessarti