Francesco Cecchini campione mondiale di Flat Track per la sesta volta

Il romagnolo in sella alla Zaeta ha vinto la terza prova di campionato di Misano, dopo aver trionfato anche nelle due precedenti, conquistando il titolo 

Share


Ancora una volta, Francesco Cecchini! Non è stata infatti solo la MotoGP ad infiammare il sabato misanese, ma anche il campionato mondiale di Flat Track, dove il tricolore è sventolato nuovamente grazie al 22enne figlio di Fabrizio, coordinatore tecnico del team Aprilia in MotoGP.

“Cecco” non ha lasciato che le briciole agli avversari durante tutte e tre le tappe di campionato, vincendo sia al debutto Terenzano, sia nella seconda tappa di Morizes e sia nell’ultima tappa di Misano, corsa ieri sera all’arena 58.

Con questi risultati eccellenti non poteva che arrivare il titolo mondiale. Si tratta del sesto in carriera per l’asso romagnolo, capace tra l’altro di portare nuovamente in trionfo la Zaeta, piccola casa italiana che grazia alla collaborazione con la famiglia Cecchini ha compiuto un grande salto di qualità, creando una moto capace di vincere sia a livello nazionale che internazionale.

Share

Articoli che potrebbero interessarti