Tu sei qui

MotoGP, Pol Espargarò: "Teniamo i piedi per terra: sarei felice di un 6°posto"

Il pilota KTM firma un ottimo 2° posto in qualifica. "La gara? Devo essere realista, proverò a stare con Morbidelli e Dovizioso". Zarco: "Buone qualifiche oggi, domani potrò fare una bella figura"

MotoGP: Pol Espargarò: "Teniamo i piedi per terra: sarei felice di un 6°posto"

Una giornata da incorniciare per KTM e Pol Espargarò. L'accoppiata "austro-spagnola" sta crescendo e il risultato di oggi ne è una chiara dimostrazione. Pol ha chiuso le sue qualifiche in seconda posizione con un giro pazzesco, che per poco non gli è valso la pole position, battuto solo da Maverick Vinales. Il tempone del Q2 è però frutto di un gran lavoro lungo tutto l'arco del weekend con lo spagnolo che non è mai sceso sotto la settima posizione nemmeno durante le prove libere. 

"Oggi ho provato a frenare molto tardi, ancora di più delle Honda. Sapevo di perdere in alcuni punti ma ho compensato con queste frenate. Ho fatto un T4 perfetto, se non lo avessi fatto non sarei in questa posizione oggi". 

Queste frenate, però, rendono la KTM una moto ancor più fisica del normale. Ti stai allenando in modo particolare?

"Si, sto lavorando davvero molto sia in pista che a casa perché la KTM è una moto molto faticosa, ancora di più di quella della Moto2. Sto raggiungendo risultati che non pensavo di poter raggiungere. Un giorno come quello di oggi compensa gli anni di sofferenza".

Cosa è mancato per chiudere in pole position?

"Soffro molto nella curva 3 e 8 che sono curve di accelerazione dove il controllo di trazione deve lavorare molto. Anche in curva 11 perdiamo più o meno 3 decimi dalla Yamaha con gomma usata".

Domani che gara potrà essere per te? Sogni la vittoria?

"Devo essere realista, già finire sesto sarebbe un buon risultato. Sarà difficile tenere il ritmo dei migliori e di quelli che arriveranno, potremmo farlo durante i primi giri. C’è un gruppo che non è molto più rapido di me con Morbidelli e Dovizioso e dovrò provare a stare con loro". 

Ormai sei un veterano del motomondiale visto che questa è la tua 14° stagione. Che effetto fa raggiungere questi traguardi dopo tutto questo lavoro?

"E' bellissimo, come ho detto giornate come quella di oggi compensano tanti sacrifici. Ho 28 anni, e voglio ancora raggiungere il mio miglior livello. Ci sono piloti più vecchi come Dovizioso e Rossi che sono ancora molto forti. La medicina è migliorata molto e si recupera sempre molto più velocemente dagli infortuni. Credo di poter correre ancora per un po’ ".

Zarco: "Non ho niente da perdere, voglio prendere Pol in gara"

Buona giornata anche per Zarco, passato per il Q1 e arrivato in Q2. Il francese ha chiuso la sua qualifica in 8° posizione ma partirà 11° per via della penalità che gli è stata inflitta dopo l'incidente con Oliveira durante il GP di Silverstone

"E' stato un peccato non centrare l’accesso diretto alla Q2 perché ero abbastanza veloce - ha detto Zarco -  In Q1 ho fatto solo un giro con entrambe le gomme nuove per avere un set a disposizione anche per il Q2 e sono riuscito a fare un bel tempo.  Poi in Q2 è andata bene e ho chiuso ottavo. Parto 11° per via della penalità di Silverstone ma essere in queste posizioni, con anche Pol 2°, è davvero un bene".

Quali sono le aspettative per domani?

"Dovrò cercare di fare del mio meglio ma non sono soddisfatto del mio passo gara, vedremo domani con le temperature più basse. Il mio obiettivo è la top 10 ma sopratutto voglio sentirmi a mio agio sulla moto, lottare e sorpassare altri piloti. Sarebbe bello andare a prendere Pol che parte davanti, ma che penso perderà qualche posizione". 

Quali sono, invece, gli obiettivi per il finale di stagione e della tua esperienza con KTM?

"Non ho niente da perdere - hai detto Zarco - voglio divertirmi e raccogliere ciò che posso con questa moto. Oggi sono soddisfatto ma lo sono di un solo giro, quando si vuole vincere qualcosa bisogna essere soddisfatti di tanti giri e su tutti i circuiti".  

Audio raccolto da Paolo Scalera e Gianmaria Rosati

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti