Moto2, Enea Bastianini, infiltrazioni al piede per essere al via di Misano

Il pilota romagnolo in cura per tornare in sella nel GP di San Marino e Riviera di Rimini al 100% delle condizioni fisiche dopo il trauma che lo ha costretto a saltare il GP di Silverstone

Share


Enea Bastianini è stato visitato il 5 settembre 2019 nella Repubblica di San Marino presso Tiss’You Care Clinic dal Dott. Marco Trono. Il 21enne riminese, a seguito di una caduta patita in Austria, ha subito un infortunio al piede destro che l’ha costretto a saltare il Gran Premio di Inghilterra.

Gli esami strumentali e la visita ortopedica hanno evidenziato gli effetti di un trauma da schiacciamento, nello specifico una distrazione del legamento plantare, un edema osseo e le fratture composte del cuneiforme e del metatarso. Considerati i 25 giorni trascorsi dall’infortunio e il parziale consolidamento delle fratture si è optato per un trattamento infiltrativo a base di collagene per mezzo di un innovativo device messo a punto proprio dalla Regenerative Company Tiss’You.

L’obiettivo del pilota è quello di tornare al 100% per il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini del prossimo 15 settembre, lo staff medico ha rassicurato Bastianini che salvo ulteriori imprevisti sarà regolarmente al via della gara di casa.

Tiss’You Care Clinic è sempre più frequentemente il punto di riferimento per sportivi di differenti discipline e livello, professionisti ed amatori. La traumatologia sportiva è uno dei fiori all’occhiello della struttura sammarinese e la medicina rigenerativa, vera specializzazione della clinica, trova ampia applicazione negli infortuni e nelle patologie degenerative di sportivi ed ex sportivi.

Share

Articoli che potrebbero interessarti